Resta in contatto

News

Giallorossi in viaggio – Brescia, la Leonessa d’Italia

Seconda trasferta stagionale per il Lecce in questa Serie B 2019/2020: dopo Ascoli, la truppa giallorossa sarà di scena a Brescia.

Brescia, la Leonessa d’Italia. Un paragone ottocentesco che ha costruito l’identità di una città, di un popolo e, molti anni dopo, il simbolo del locale club sportivo più amato. Il centro lombardo, oggi secondo comune della regione per grandezza dopo Milano, visse nel 1849 l’eroica rivolta dei suoi abitanti contro la dominazione austriaca. Le violenti proteste degli insorti, raccontate anche da Giosuè Carducci, simboleggiarono il desiderio di rivalsa del popolo bresciano dopo la sconfitta del Regno di Sardegna nella Prima Guerra d’Indipendenza.

La vittoria austriaca riportò Brescia sotto il dominio asburgico. Dal 23 marzo al 1 aprile, però, la città visse dieci giornate di resistenza, represse soltanto con l’intervento dell’esercito accorso dopo le battaglie. Le giornate sono raccontate in numerosi monumenti della città, dal Monumento a Tito Speri, leader della rivolta, alla statua della Bella Italia, situata in Piazza della Loggia, uno dei punti simbolo di Brescia.

Oltre il luogo simbolo dell’epoca rinascimentale, Brescia ospita anche un castello più antico che oggi è un grandissimo parco pubblico che offre interessanti passeggiate fra le antiche strutture di difesa e un ampio panorama sull’intera città. Andando ancora più indietro con il tempo, Brescia offre anche numerosissime testimonianze del sito UNESCO:  “Longobardi in Italia: i luoghi del potere”.

La prima puntata: Ascoli

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News