Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Giuffredi (ag. Falco) dopo il no alla proposta di rinnovo col Lecce: “Pippo demoralizzato. Ora spero in margini per il futuro”

L’agente del 10 giallorosso, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, parla degli ultimi mesi vissuti dal suo assistito, tornato ieri ad allenarsi

Il procuratore racconta lo stato d’animo del fantasista, non in gruppo nei giorni precedenti: Pippo era demoralizzato, deluso per la piega che stava prendendo la trattativa, che era ancora in evoluzione. Non era sereno per affrontare la sua giornata di lavoro. Sempre martedì, il Lecce, tramite pec, si è mosso per avviare la richiesta di deferimento. Dinanzi all’agitazione del ragazzo, sempre più angosciato, abbiamo prodotto il certificato di sette giorni di riposo per lo stato ansioso. Ben oltre quell’attestazione e migliorate le condizioni psicologiche, Filippo ha ripreso ad allenarsi”.

Giuffredi, secondo quanto si legge sulla Rosea, non aveva considerato congrua la proposta di rinnovo del Lecce. Corvino aveva offerto un ritocco di 50mila euro sull’ingaggio netto (base fissata a 300 mila euro), un premio un caso di promozione in A e un aumento di 50mila euro sull’ingaggio previsto per l’eventuale prossimo torneo n A. La proposta non giudicata idonea, giunta prima della partita di Ascoli, aveva indotto Falco a prospettare due soluzioni: il Crotone e gli Emirati, dove ci sarebbe stato un contratto di 2 milioni a stagione. Dal Lecce però non c’è stata apertura. Inidonea la proposta dei calabresi e troppo tardiva quella dei mediorientali. L’agente ha anche dichiarato: “Speriamo che ci siano i margini per parlare del futuro con la società. Oggi sarà a Lecce per incontrare il presidente e il d.s”

50 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

50 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Che voto merita il mercato invernale del Lecce?

Ultimo commento: "Nonostante le carenze in attacco, questo campionato l'ha vinto lu Pantaleu nesciu a testa bassa - non è una sorpresa, solo una conferma del fatto che..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News