Resta in contatto

News

Antonelli (ds Monza): “Il Lecce ha aggiunto innesti forti a un’ossatura da A. Balotelli? Galliani ha detto…”

Il direttore sportivo biancorosso ha parlato a Radio Sportiva della stagione della squadra di Brocchi, in campo domani contro il Vicenza.

LA STAGIONE.Abbiamo tante ambizioni e vogliamo fare un campionato vincente per continuare la nostra scalata e centrare l’obiettivo prefisso dalla società: ovvero la Serie A. La concorrenza non manca ma cercheremo di arrivare alla promozione in tutte le materie. Abbiamo interrotto il campionato a febbraio e poi abbiamo cambiato tanti giocatori. Più che squadra contratta direi che questa è una squadra che deve giocare tante partite per migliorare e piano piano togliere il freno a mano“.

BOATENG. E’ un giocatore straordinario che deve portare esperienza e voglia a tutto il gruppo. Fino ad ora siamo molto contenti di lui e ci auguriamo che possa solo crescere. E’ sempre il primo a dare segnali positivi a tutti i compagni“.

GALLIANI, BERLUSCONI E BALOTELLI. “Per me è una grandissima opportunità lavorare con loro. Galliani è un maestro e mi dà tanti insegnamenti anche nel quotidiano. Trasmette una grandissima passione e questo aspetto mi ha colpito anche più di altri. Balotelli? Non credo si possa riaprire nulla anche dopo quello che ha detto Adriano Galliani“.

CONCORRENZA. “Il Lecce è partito molto forte, ha tenuto l’ossatura del gruppo dalla A aggiungendo innesti forti e di categoria, poi molto bene l’Empoli, una formazione che aveva fatto lo scorso anno investimenti importante, era prevedibile questa sua partenza, ma non dimentichiamo la SPAL, ha fatto poco nel mercato in uscita. Sorprese? Salernitana e Venezia”.

VAR E NUOVO FORMAT: “E’ una soluzione che serve anche in Serie B. Aspettiamo questa nuova tecnologia anche noi. E’ una situazione che verrà discussa in futuro, la revisione dei campionati dipende da quello che si vuole ottenere in futuro, ma è chiaro che non potrà accontentare tutti. E’ comunque presto per parlare di questo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News