Resta in contatto

News

Euro 2020, ok del Governo al pubblico negli stadi

L’esecutivo ha stabilito che il pubblico potrà tornare allo stadio in occasione di Euro 2020. Le modalità saranno stabilite dal CTS.

Il Governo italiano ha stabilito che il pubblico potrà tornare allo stadio in occasione di Euro 2020. Lo riporta una nota dell’ANSA. Le modalità saranno stabilite dal CTS attraverso un nuovo protocollo. Lo stadio Olimpico di Roma al momento è designato per ospitare quattro partite, tra cui Italia-Turchia dell’11 giugno ovvero la gara inaugurale della manifestazione. Poi Italia-Svizzera del 16 giugno, Italia-Galles del 20 e un Quarto di Finale il 3 luglio.

La UEFA aveva dato tempo fino al 7 aprile ad ogni città facente parte dell’organizzazione dell’evento per presentare un piano di riapertura degli stadi. Se una città dovesse proporre uno scenario a porte chiuse, le partite in calendario potrebbero essere trasferite in altre città. La decisione definitiva sarà presa dalla UEFA il prossimo 19 aprile.

Il presidente della Figc Gabriele Gravina, secondo quanto si legge su Gazzetta.it, ha ricevuto poco fa una lettera del Ministro della Salute Roberto Speranza con il suo assenso, che sarà ora immediatamente girato all’Uefa. La Federcalcio europea voleva infatti un via libera per quanto riguarda almeno il 25% della capienza. Nella mail di Speranza si afferma che ora toccherà al Cts “chiarire i protocolli che consentano di svolgere in sicurezza gli eventi”. Non viene quindi indicato il numero degli spettatori come le modalità con cui potranno accedere gli spettatori (eventuali test del tampone o vaccinazione già effettuata).

Il presidente della FIGC ha commentato così la decisione: “La disponibilità acquisita dal Governo italiano è un ottimo risultato che fa bene al Paese, non solo al calcio. Ringrazio in particolare il Ministro della Salute Roberto Speranza perché ci ha comunicato di aver dato incarico al CTS di individuare le migliori soluzioni che consentiranno la presenza di pubblico allo stadio Olimpico di Roma in occasione del prossimo campionato Europeo. In un momento tanto complesso, è stata comunque manifestata chiaramente la volontà di veder confermata la presenza italiana a questo grande evento, dando fiducia alla Figc. Il governo italiano ha chiesto parere al Cts, per valutare, sulla base del quadro epidemiologico e dell’andamento delle vaccinazioni, la possibilità di prevedere una presenza limitata di pubblico per gli Europei di calcio che si terranno a partire dall’11 giugno”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Che voto merita il mercato invernale del Lecce?

Ultimo commento: "Secondo me non toccando Coda,Yulmand,Strefezza e Lucioni punti fermi per l'intelaiatura va bene."

SONDAGGIO – Qual è la più bella maglia della storia del Lecce?

Ultimo commento: "Mettiamo a vostra disposizione un prestito da 1000 euro a 9,000000 euro a condizioni molto semplici. Mail:[email protected]"

Sondaggio sul mercato invernale: plebiscito dei tifosi, Corvino-Trinchera promossi a pieni voti

Ultimo commento: "Mettiamo a vostra disposizione un prestito da 1000 euro a 9,000000 euro a condizioni molto semplici. Mail:[email protected]"
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News