Resta in contatto

Settore giovanile

Primavera, show e quarta vittoria di fila! Il Lecce umilia la Reggina con una manita

Cinque gol, un rigore sbagliato e tante altre occasioni per i giallorossi di Grieco che volano in vetta alla classifica.

Il Lecce Primavera non si ferma e fa un solo boccone della Reggina, battuta a domicilio con un secco 0-5 al termine di un match dominato dal primo all’ultimo minuto di gioco. I giallorossi infilano così il quarto successo di fila che vale la vetta a +2 dal Pescara, che ha tuttavia ben tre gare in meno.

Il Lecce mette subito sotto gli avversari, costretti a resistere alle offensive salentine grazie alle prodezze dell’estremo locale Lo Faro decisivo già tre volte nel primo quarto d’ora. Lo stesso non può però niente al 28′, quando Trezza lo batte con una spettacolare rovesciata. Nei minuti conclusivi di prima frazione Lemmens ha l’occasione di bissare dal dischetto, ma il portiere amaranto respinge il penalty.

Nella ripresa il monologo giallorosso porta al raddoppio di Maselli che all’ottavo concretizza una spettacolare azione dei suoi. Al 14′ gran gol a giro di Felici, mentre al 28′ è un potente diagonale di Ortisi a valere il poker. A chiudere le ostilità ci pensa un colpo di testa di Burnete al 31′, prima di un’altra prodezza di Lo Faro che nega la doppietta a Trezza. Salentini di nuovo in campo il 14 nel recupero con il Napoli.

IL TABELLINO:

Reggina: Lo Faro, Foti, Scolaro, Traore (21’ st Irrera), Bongani, Vigliani ©, Carlucci (1’ st Zinno), Pannuti (1’ st Nemia), Domanico (37’ pt Clemente), Provazza, Spaticchia (37’ pt Aliquo). A disp: Ammirati, Di Bella, Tersinio, Costantino. Allenatore: G. Falsini

Lecce: Borbei, Lemmens, Hasic, Maselli, Ciucci (27’ st Pascalau), Monterisi ©, Macrì (29’ st Secansky), Vulturar (17’ st Ortisi), Back (17’ st Burnete), Felici (32’ st Mancarella), Trezza. A disp: Viola, Schirone, Grave, Berg, Travaglini, Inguscio, Ancora. Allenatore: V. Grieco

Marcatori: 28’ pt Trezza, 8’ st Maselli, 14’ st Felici, 28’ st Ortisi, 31’ st Burnete

Ammoniti: 20’ st Aliquo

Note: 42’ pt Lofaro para rigore a Lemmens

Recupero: 2’ pt, 2’ st

Arbitro: Sig. Dario Madonia sez. Palermo
Assistenti: Antonio Lalomia sez. Agrigento – Vincenzo Madonia sez. Palermo

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."
Advertisement

Altro da Settore giovanile