Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Monza, Brocchi: “Testa alta, ci crediamo ancora e ce la possiamo fare”

Cristian Brocchi ha parlato ai microfoni del Monza dopo la pesante sconfitta per 3-0 contro il Cittadella nella semifinale d’andata dei playoff. Di seguito le dichiarazioni del tecnico biancorosso.

“Risultato difficile da spiegare e da digerire. Perso 3-0 senza riuscire neanche a fare un gol con le occasioni chiare che abbiamo avuto. Purtroppo dei singoli episodi hanno condizionato il match. Inutile parlare, dobbiamo leccarci le ferite, testa alta, tirare fuori il cuore e con la mente lucida avere la forza di preparare il ritorno. C’è la consapevolezza che possiamo farcela. Ci crederemo fino alla fine. E’ stata una giornata storta e come sono riusciti a fare tre gol loro, possiamo riuscirci anche noi. Cercheremo di farlo con tutte le nostre forze”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario