Resta in contatto

News

Tuia dice addio al Benevento: “Qui ho realizzato il sogno Serie A. E’ arrivato il momento di guardare avanti”

Il difensore arrivato dai sanniti ha pubblicato un pensiero su Instagram per salutare la sua ex squadra.

“Tutte le storie, anche le più belle, hanno un inizio ed una fine. Oggi sono arrivato al capolinea di questa splendida avventura che porterò per sempre nel mio cuore. Qui a Benevento ho realizzato il sogno di poter giocare in Serie A… La più grande soddisfazione della mia carriera calcistica. Ma è solo uno dei tanti motivi per cui devo dire grazie. Mi sono sentito a casa fin dal primo istante in cui ho messo piede in questa città. In primo luogo sento di dover dire grazie al direttore Foggia per avermi aperto le porte avendo avuto fiducia in me fin da subito e il Presidente Vigorito per aver permesso che tutto questo potesse accadere. Ringrazio i miei compagni di squadra con i quali ho avuto la fortuna di condividere delle emozioni incredibili. Ringrazio il mister Inzaghi e il suo staff per essere stati sempre al nostro fianco. Ringrazio tutte quelle persone “invisibili” ma che sono state fondamentali per me e per il resto della squadra in questi 3 anni”.

“Ringrazio tutte le persone che ho conosciuto, perché ognuna di loro mi ha lasciato qualcosa di bello e positivo. Qui ho trovato dei veri amici con i quali ho condiviso momenti di grande gioia. Adesso è arrivato il momento di guardare avanti e lo farò con un pezzettino di questa città nel cuore. E’ stato bello far parte di tutto questo e aver contribuito nel mio piccolo a fare la storia. Con un po’ di emozione dentro, ti saluto Benevento e grazie ancora per tutto”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News