Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Effetto Monza sui conti della Fininvest: il debito di Berlusconi cresce a 216 milioni di euro

I conti della società biancorossa pesano in modo importante sulla situazione finanziaria del gruppo di Arcore.

La Fininvest della famiglia Berlusconi, dopo essere rimasta a secco di dividendi da Mediolanum e Mediobanca, ha salutato il 2020 con una perdita civilistica di 27 milioni e un indebitamento finanziario netto in crescita a 216 milioni dai 24,2 milioni del 2019. Come rivela il bilancio di Fininvest spa, su quest’ultima voce, all’interno della quale la sola esposizione verso le banche è cresciuta da 310 a 600 milioni, hanno pesato sia “gli interventi sul capitale a favore della controllata Ac Monza“, sia “la distribuzione di dividendi agli azionisti”. Scrive La Stampa.

La squadra di calcio biancorossa, comprata dalla famiglia Berlusconi una volta ceduto il Milan, dopo avere chiuso il 2020 in perdita per 26,8 milioni e con un indebitamento finanziario di 7,1 milioni, ha richiesto una iniezione di capitali per 29 milioni. Così, l’assemblea dei soci del 28 giugno, presieduta da Marina Berlusconi, ha deciso di coprire la perdita del 2020 con gli utili degli anni scorsi portati a
nuovo.

Una riserva destinata a ridursi nel 2021 anche per lo stacco della maxi­cedola da 100 milioni a favore della famiglia del leader di Forza Italia annunciato a giugno, che segue i 184 milioni di dividendi dell’anno prima. Del resto, nel 2021 Fininvest spa stima di rivedere l’utile proprio grazie al ritorno alla cedola di Mediolanum, all’uscita da Mediobanca e al dividendo straordinario deciso da Mediaset nell’ambito della pace siglata con Vivendi.

Questo secondo quanto riporta il portale che segue i biancorossi ForzaMonza.it.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario