Resta in contatto

News

La probabile formazione dell’Ascoli: più Maistro di Fabbrini alle spalle di Dionisi-Bidaoui

Sottil ha quasi tutta la rosa a disposizione e un dubbio per reparto con il Lecce. Solo panchina per Sabiri.

Altro scontro diretto in zona playoff per il Lecce, che domani pomeriggio sarà ospite dell’Ascoli. Un match che si preannuncia come ostico, visto che i marchigiani sono tra le poche squadre costantemente ai primi posti dall’inizio del torneo. Mister Stottil per l’occasione potrà contare su una rosa quasi al gran completo, con il forfait del solo Spendlhofer e la squalifica di Buchel.

I bianconeri scenderanno in campo con il 4-3-1-2: davanti a Leali subito un dubbio sulla destra, con Salvi al momento avvantaggiato rispetto a Baschirotto. Sulla sinistra largo a Felicioli, mentre al centro dovrebbero giocare Botteghin ed Avlonitisi nonostante gli acciacchi del greco, incalzato da Quaranta.

Un dubbio anche a centrocampo, dove Caligara e Collocolo si giocano la maglia di mezzo sinistro per affiancare il regista EramoSaric. Sulla trequarti più Maistro di Fabbrini per agire alle spalle della collaudata coppia offensiva Dionisi-Bidaoui.

Probabile formazione (4-3-1-2): Leali; Salvi, Botteghin, Avlonitis, Felicioli; Saric, Eramo, Caligara; Maistro; Dionisi-Bidaoui.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News