Resta in contatto

News

Baroni: “Leali ha fatto un gol. Dovevamo alzarci meglio quando…”

Il tecnico del Lecce commenta così in sala stampa il pareggio maturato in casa dell’Ascoli.

GIU’ E SU.Parto dal fatto che Ascoli era un campo non facile, contro una squadra con valori importanti. Nel momento di loro difficoltà siamo scesi sulla gestione. Quando loro hanno alzato il baricentro siamo scesi un po’ e non sappiamo farlo. Abbiamo dato campo a loro. Ci sono state delle buone occasioni, Coda ha avuto una palla importante che poteva mettere dentro e invece ha optato per il tiro”. 

CAMBI E RIMPIANTI. “Ci sono cose che ci servono. Dei giocatori come Blin sono entrati bene, anche Rodriguez. Questo è importante, come anche per Olivieri. Siamo in crescita e questo per noi è un risultato. Ci sono state delle situazioni per vincere, Leali ha fatto un gol sulla palla di Massimo Coda, la sua parata era impossibile. Il loro portiere è stato provvidenziale”.

COMMENTO. “Ci siamo ripresentati dopo la sosta ed era un bel test dopo quattro vittorie. Secondo me la squadra ha fatto bene, siamo venuti a giocare in un campo dove c’è stata continuità di guida tecnica e una squadra rinforzata. Ci sono tante cose da migliorare e le faremo durante la settimana. Ci sono più aspetti positivi che negativi”.

I CAMBI DELL’ASCOLI. “Ascoli dominato? Nel primo tempo no, mi viene da sorridere. Nella ripresa abbiamo preso gol su un pallone filtrante e poi il gol. Non ricordo parate di Gabriel e non ho visto dominio. Era normale che c’era bisogno di alzarci noi dopo i loro cambi. L’abbiamo fatto con Olivieri e Rodriguez, ho atteso su Gendrey, lo vedevo in difficoltà sugli strappi di Bidaoui ma poi ho visto il ragazzo riprendersi”.

EPISODIO. “Ascoli meglio? Ripeto, forse ho visto un’altra partita. Noi dovevamo sfruttare meglio la gestione della palla, volevamo sfruttare i cambi sugli esterni. Se non prendiamo quel gol, su una palla filtrante da gestire meglio, sono soddisfatto”.

HELGASON. “Majer non è stato bene. Il ragazzo è giovane, ha qualità e i ragazzi vanno messi in campo. Ora ci sono dei giocatori che mi mettono in difficoltà. Ho lasciato fuori Meccarielloperché Tuia aveva fatto ottime partite e mi aveva dato disponibilità. Non volevo rischiare e ho preferito rimettere Tuia, ma Meccariello ha fatto bene. Sta rientrando anche Dermaku. C’è chi è avanti nella crescita, ma allenamenti e partite ci daranno una mano per migliorare tutti”.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News