Resta in contatto

Approfondimenti

Baroni reduce da due k.o. con il Brescia, ma le vittorie sono quattro

Il tecnico fiorentino ha incontrato le Rondinelle in nove occasioni, centrando quattro successi.

Marco Baroni ritrova il Brescia da avversario e sarà doppia cifra: con la gara di giovedì saranno infatti 10 gli incontri tra i lombardi e le squadre allenata da Baroni. Proprio il Brescia inaugurò in cammino della Virtus Lanciano con un 2-2 tra le mura amiche. Al Guido Biondi fu però successo frentano: 1-0 con rete di Piccolo. Nell’andata del 2013/2014, Baroni violò il Rigamonti con il suo Pescara: 1-3 con rimontona nel finale dopo il vantaggio bresciano di Benali reso inutile dalla doppietta di Maniero preceduta dalla rete di Melchiorri. Al ritorno però fu successo Brescia: Calori, subentrato a Iaconi, beneficiò della tripletta dell’ex giallorosso Corvia.

Roboante fu il successo del Novara di Baroni alla 12°giornata della Serie B 2015/2016: 4-0 con gol di Evacuo (doppietta), Troest e Galabinov. Al ritorno, Brescia-Novara finì 0-0. Il secondo 4-0 inferto al Brescia dalle squadre dell’allenatore giallorosso arrivò con il Benevento, nel girone d’andata della Serie B 2016/2017. Nel tabellino non mancano “temi” in chiave Lecce: tra i marcatori figurano l’ex Pippo Falco e l’oggi difensore del Lecce Arturo Calabresi, allora in forza al Brescia e autore di un autogol. Una colonna del Lecce di oggi, Fabio Lucioni, decise allo stesso modo la vittoria del Brescia: 1-0 al Rigamonti con una sfortunata deviazione nella propria porta.

L’anno scorso, quando Baroni subentrò al timone della Reggina, l’ultimo incontro, vinto ancora dal Brescia con un 1-0 deciso da van de Looi

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Perfavore Ulivieri non farebbe panchina neanche in una squadra di serie C"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti