Resta in contatto

News

Brescia-Lecce: la probabile formazione di CalcioLecce

Dopo il pareggio di sabato contro il Perugia, c’è il secondo appuntamento di un tour de force che terminerà il giorno di Ognissanti con Lecce-Cosenza.

Scontro al vertice al Rigamonti. Brescia e Lecce si trovano ancora una volta ad albergare nei quartieri altissimi della Serie B, sperando di prorogare la contesa fino a fine campionato. Marco Baroni punterà ad allungare al meglio la striscia di risultati positivi, che in caso di vittoria o pareggio toccherebbe quota nove. Il tecnico valuterà le possibilità di operare il turnover nell’interezza del piano partita. Non fa parte delle rotazioni il dubbio che riguarda il portiere. Gabriel, convocato nonostante un problema al braccio, potrebbe lasciare spazio al leccese Marco Bleve. In difesa, Meccariello si posizionerà al fianco di Lucioni al posto di Tuia, non convocato al pari di Helgason, Gallo e Paganini. L’ex di turno è favorito sull’eventuale debutto di Dermaku e sulla carta Bjarnason. Calabresi, in forma, appare pronto alla sostituzione di Gendrey sulla destra, mentre a sinistra, dietro Barreca, c’è solo Vera.

In mediana, al momento è leggermente favorita la riproposizione del trio Majer-Hjulmand-Gargiulo visto contro il Perugia, ma non è da escludere l’impiego di uno tra Blin e Bjorkengren. In attacco, Strefezza non è al top. Il brasiliano, allenatosi in differenziato, potrebbe lasciare spazio a Olivieri, entrato in corsa in Lecce-Perugia insieme a Rodriguez e Listkowski.

La probabile formazione (4-3-3): Bleve (Gabriel); Calabresi, Lucioni, Meccariello, Barreca; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Olivieri, Coda, Di Mariano.

Qui le scelte del Brescia

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Perfavore Ulivieri non farebbe panchina neanche in una squadra di serie C"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News