Resta in contatto

News

Meluso: “Lecce e Frosinone si giocheranno la Serie A fino alla fine. Volevo portare Leo Sena”

L’ex direttore sportivo giallorosso ha concesso un’intervista a tmw pronunciandosi anche sulla partita di sabato.

VIAGGIO. “Ero già stato in Brasile poco prima del lockdown, era novembre 2019. Lavoravo ancora al Lecce, tra i tanti calciatori visti c’era Leo Sena che poi ho portato allo Spezia. Sulla scia di questa esperienza ho pensato di tornare per vedere altri profili”.

SAPONARA. “L’ho portato sia a Lecce che La Spezia. Chisoli si è imposto e ha seguito le mie direttive riuscendo a prendere il ragazzo quando stava per sfumare. C’erano i presupposti per tenerlo, avevo anche parlato con lui. Poi sono andato via. Saponara è maturato tanto, sta facendo cose straordinarie. Ricordo che appena arrivato allo Spezia fece un gol straordinario all’Olimpico. Italiano gli ha dato fiducia, ma Riccardo ha un talento fuori dal normale”.

LECCE-FROSINONE.Ero appena tornato dal Brasile e ho avuto modo di vederla. Si giocheranno entrambe la A fino alla fine. Ho un ricordo indelebile del Presidente Stirpe, una persona di grandi valori umani. Sono rimasto molto legato a lui e gli faccio un grande in bocca al lupo

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News