Resta in contatto

News

Reggina, De Lillo: “Il 26 sia noi che il Brescia volevamo giocare, ora invece non si può”

Il generale manager del club calabrese De Lillo ha parlato della complicata situazione vissuta dagli amaranto.

“La situazione in questo momento è davvero compromessa. Chi uscirà negativizzato non avrà comunque la possibilità di allenarsi, i tempi sono veramente stretti. Fortunatamente i nostri calciatori stanno bene e non hanno alcun sintomo. I calciatori positivi sono 18 più 2 dello staff, l’allenamento è stato tenuto da 10 calciatori. Il 26 dicembre sia noi che il Brescia volevamo giocare ma adesso la situazione è peggiorata. Ad oggi, la Reggina non può scendere in campo in queste condizioni. Aspettiamo di capire quale sarà la linea della Lega nella prossima Assemblea”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News