Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Nobile: “Vi racconto la mia vita in Madagascar. Punto al titolo anche qui…”

L’ex calciatore del Lecce, allenatore giramondo, ha concesso una lunga e interessante intervista a Sportweek in cui ha raccontato la sua vita in Madagascar, dove allena il Fosa Juniors, squadra della città di Mahajanga.

SCELTA DI VITA. “Continuo il viaggio alla scoperta dell’Africa, un continente sottovalutato ma sempre il mio. Anni fa ho deciso di non lavorare coi procuratori, ma oggi il calcio va avanti con un certo sistema in cui sonostato messo da parte. Mi sono calato così in avventure che mi hanno regalato conoscenze nuove lontano dall’Italia. Tutto è cominciato in Costa d’Avorio, da vice di Moriero e poi all’allenatore dell’Africa Sports. Lì ho vinto 3 campionati. Ho vinto il titolo ivoriano con il Sewè Sport nel 2012 e poi ho allenato in Gabon”.

IL FOSA JUNIORS. “Puntiamo al titolo, siamo primi e imbattuti alla fine del girone d’andata. Alleno ragazzi giovani, con 22 anni di media. Il calcio in Madagascar? Ci sono stati investimenti, tutte le città hanno campi accettabili. Il problema è logistico, è complicato andare in trasferta. A volte servono dieci ore per fare 600 chilometri e arrivare ad Antanarivo attraversando villaggi e passando da una tribù all’altra. I calciatori sono comunque dei professionisti e riescono a vivere di calcio: il loro stipendio è paragonabile a quello di un docente universitario”.

POPOLARE. “La mia popolarità è cresciuta coi risultati. Capita che un ragazzo si avvicini a me per una foto o per salutare. Peculiarità? Bisogna adattarsi al caldo bestiale, spesso ci avviciniamo ai 40 gradi. Prima della partita, poi, molti ragazzi pregano e intonano canti per caricarsi”.

LA VITA IN MADAGASCAR. “Passo in campo il tempo necessario, studio molto fuori e mi rilasso quando posso. Leggo giornali online, guardo i film, amo camminare. Qui la natura la fa da padrona. Fuori casa ci sono spesso i camaleonti ad aspettarmi. A tavola sono patriottico, preferisco i prodotti italiani anche se la carne di zebù è eccezionale”.

IL RITORNO IN ITALIA. “Se aspetto un’occasione in Italia? Una piccola speranza c’è, magari tra un po’ qualcuno si ricorderà di me. Non dico ad altissimi livelli, giusto per mettermi alla prova”. 

 

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Salento
Salento
1 anno fa

Grande Totò l’africano…….

Antonio puzzovio
Antonio puzzovio
2 anni fa

Sei l’orgoglio del salento carissimo totò ti ricordo allenatore del mio Nardò io a quei tempi ero un dirigente credo che anche tu ti ricordi insieme al direttore mino. Ti voglio dire in bocca al lupo e i miei auguri di tutto e di ogni bene con tutto il cuore te lo meriti.

Salvatore
Salvatore
2 anni fa

In bocca al lupo per tutto Totò e buona vita

Franz
Franz
2 anni fa

Auguroni Totò.!!!💪🙋🏻‍♂️💛❤

MarcoMc
MarcoMc
2 anni fa

Grande Totò!
Brutto vederti in luoghi così lontani, ma almeno lì non stai alla mercé dei giochi di potere che ci sono in questo mondo malato.
Auguri per la tua esperienza presente e per quelle future. Dai sempre tue notizie, i veri tifosi ti ricordano sempre!

Giannuzzo
Giannuzzo
2 anni fa

Bravissimo Totò Nobile, auguri per tutto. Continua così

Zagor
Zagor
2 anni fa

Grande Totò, non tornare in Italia qua ci sono gli squali il calcio è cambiato. Sicuramente stai avendo soddisfazioni che in Italia non avrai. Ti auguro tutto il bene possibile.

Corrado
Corrado
2 anni fa

Mi è sempre piaciuto! Bell’articolo!

Articoli correlati

L’ex difensore del Lecce e salentino purosangue Salvatore Nobile ne ha parlato nell’intervista rilasciata a Calciomercato.com...

L’ex calciatore giallorosso analizza a La Gazzetta del Mezzogiorno (intervista di Antonio Calò) le sconfitte...

“Il Verona viaggia ad alta velocità, ma stia attento a Lapadula e a Babacar. Il...

Dal Network

I campani restano al palo anche nella partita casalinga contro il Monza. Parole senza filtri...
Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Calcio Lecce