Resta in contatto

Dirette

Lecce-Ascoli 3-1: la cronaca. Coda scacciapensieri in un finale da paura, giallorossi ancora in vetta

Lecce-Ascoli 3-1: la cronaca. Coda scacciapensieri in un finale da paura, giallorossi ancora in vetta

Il Lecce piega la squadra di Sottil tra le mura amiche e ritorna a guardare tutti dall’alto balzando sopra il Brescia. Rodriguez rompe l’equilibrio al 24′ dopo un inizio lento e festeggia al meglio il ritorno nello starting XI. L’Ascoli non trova il bandolo della matassa e al 56′ incassa il bis di Coda su azione pregevole condotta con Rodriguez. Partita in ghiaccio? Macché. Il 2-1 di Ricci, migliore dei suoi, messo in porta al 70′ cambia totalmente l’inerzia della gara: il Lecce, schiacciatissimo a difesa della porta, incassa le numerose iniziative dell’Ascoli, che sfiora il 2-2 con Iliev e, soprattutto, con il palo colpito da D’Orazio all’87’. Nei minuti di recupero, Bjorkengren si fa atterrare da Baschirotto in area su contropiede condotto da Gargiulo e, dal dischetto, Coda fa 16 in campionato e regala la sicurezza dei tre punti.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Dirette