Resta in contatto

Settore giovanile

Primavera, è ancora un gran bel Lecce. Con la Juve arriva un pari prezioso

I giallorossi dominano due terzi del match con i bianconeri sfiorando il successo. Napoli staccato e Verona agguantato.

Un ottimo Lecce costringe al pareggio per 1-1 la Juventus quinta in classifica e semifinalista di Youth League (quindi tra le migliori 4 d’Europa), assaporando anche in più occasioni la possibilità di successo. Un punto che resta preziosissimo per muovere la classifica, tenendo sotto il Napoli terz’ultimo e agguantando momentaneamente la zona salvezza diretta con l’aggancio al Verona. Da segnalare una cornice di pubblico rara da vedersi per un match di Primavera 1, con gli spalti del Deghi Center di San Pietro in Lama gremiti in ogni ordine di posto.

L’inizio di gara è tutto dei salentini, che pressano e mettono in difficoltà gli avversari arrivando più volte dalle parti di Scaglia. Al nono la fiondata di Mommo dal limite che chiama il portiere bianconero al primo intervento del suo match. Cinque minuti e Scialanga, su punizione, non inquadra la porta. Al 18′ si vede per la prima volta la Juve con Iling, che chiama Borbei al complicato intervento con i piedi. La formazione ospite cresce, ma al 26′ il pressing giallorosso porta ad una doppia occasione: Berisha trova il tiro che viene murato, poi libera Daka al diagonale che trova la deviazione decisiva in corner di Scaglia. Minuto 34 e ancora Carrozzo per questione di centimetri non trova la deviazione vincente sottoporta. A sorpresa al trentaseiesimo è la Juventus a passare grazie ad uno stacco imperioso di Citi che insacca su cross da corner. Il Lecce reagisce subito senza però riuscire ad impensierire Scaglia.

Nella ripresa è a lungo dominio assoluto del Lecce che assume presto i contorni dell’assedio. Al terzo Gonzalez si libera benissimo al limite e calcia forte alto di non molto. Sulla destra si vola, Mommo imbecca Lemmens che appoggia in mezzo, si scatena il caos a centimetri dalla linea di porta ma Carrozzo non trova la deviazione e la difesa ospite spazza. Stessa sorte due minuti dopo per un pallone offerto da Berisha, su punizione, a Torok che non trova la porta. Sessanta secondi e la sponda di Gonzalez trova il mancino potente ma impreciso di Mommo: palla al lato. Al 22′ lo spagnolo si mette in proprio, è inarrestabile ma ancora impreciso con il pallone che va a centimetri dal palo a Scaglia battuto. Il dominio Lecce è schiacciante ed il gol è nell’aria, arrivando puntuale al ventinovesimo: pallone delizioso di Berisha per la testa di Gonzalez, Scaglia respinge ma sulla ribattuta c’è Carrozzo che deve solo appoggiare in gol il pallone del pari. Dopo tre minuti il portiere juventino si riscatta salvando il risultato: il neo entrato Piazza perfora la difesa ospite e calcia fortissimo, trovando il prodigioso intervento di Scaglia. Il Lecce rischia la beffa nell’azione seguente, quando il colpo di testa di Cerri a sfruttare l’errata uscita alta di Borbei è respinto all’altezza della linea di porta. Nel finale ancora Lecce, prima con un mancino da lontano bloccato da Scaglia e poi con un destro di piazza che lo stesso portiere devia in corner. E’ 1-1 conclusivo.

Il tabellino della 29ª giornata del Campionato Primavera 1 TIMVISION Lecce – Juventus 1-1

Lecce: Borbei, Hasic, Vulturar © (38′ st Macrì), Carrozzo (38′ st Burnete), Torok, Mommo (19′ st Salomaa), Gonzalez, Daka (26’ st. Piazza), Scialanga (1′ st Nizet), Lemmens, Berisha. A dispisizione: Samooja, Russo, Haakmat, Been, Dreier, Lippo. Allenatore: Vito Grieco.

Juventus: Scaglia, Savona, Omic ©, Nzouango, Citi (38′ st Fiumanò), Bonetti (15′ st Turicchia), Iling, Mulazzi, Rouhi (31′ st Hasa), Chibozo (1′ st Cerri), Turco (38′ st Maressa). A disposizione: Daffara, Muharemovic, Doratiotto, Ledonne, Mbangula, Sekularac, Strijdonck. Allenatore: Andrea Bonatti.

Marcatori: 36′ pt Citi , 29′ st Carrozzo
Ammoniti: 31′ pt Scialanga , 45′ pt Savona , 33′ st Vulturar

Arbitro: Gabriele Scatena della sez. di Avezzano
Assistenti: Emanuele Bocca della sez. di Caserta – Amedeo Fine della sez. di Battipaglia

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Che voto merita il mercato invernale del Lecce?

Ultimo commento: "Secondo me non toccando Coda,Yulmand,Strefezza e Lucioni punti fermi per l'intelaiatura va bene."

SONDAGGIO – Qual è la più bella maglia della storia del Lecce?

Ultimo commento: "Mettiamo a vostra disposizione un prestito da 1000 euro a 9,000000 euro a condizioni molto semplici. Mail:[email protected]"

Sondaggio sul mercato invernale: plebiscito dei tifosi, Corvino-Trinchera promossi a pieni voti

Ultimo commento: "Mettiamo a vostra disposizione un prestito da 1000 euro a 9,000000 euro a condizioni molto semplici. Mail:[email protected]"
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Settore giovanile