Resta in contatto

Bacheca del Tifoso

Nuovo capitano, per i tifosi dovrebbe essere uno tra Coda, Hjulmand e Calabresi

La fascia lasciata libera da Lucioni tra poche settimane avrà, in casa Lecce, un nuovo proprietario.

E’ una fascia di capitano senza padrone, al momento, quella del Lecce. Tra le cose che Marco Baroni è chiamato a fare in queste settimane preparative c’è certamente anche l’elezione del nuovo leader dopo la cessione di Fabio Lucioni al Frosinone. Delle ipotesi attuali ne abbia parlato lo scorso sabato, chiedendovi chi, secondo voi, dovrebbe ricevere in eredità la fascia che è stata dell’ex numero 5.

Le risposte hanno registrato un primeggiare, più o meno equilibrato, di tre elementi: Massimo Coda, Morten Hjulmand ed Arturo Calabresi. Il numero 9 viene premiato soprattutto per la sua anzianità anagrafica e per quella in giallorosso, oltre che naturalmente per la straordinaria qualità che gli ha permesso di vincere due volte la classifica dei marcatori della Serie B. Il contro è rappresentato dal fatto che è l’elemento giallorosso più richiesto sul mercato, dunque non ci sono certezze sulla sua permanenza.

Sul danese, il più giovane dei tre, c’è la consapevolezza del grandissimo potenziale che lo rende uno dei due calciatori più quotati in casa giallorossa, oltre che una grinta e voglia di lottare nel mezzo fuori dal comune. L’italiano ormai lo parla anche se non è certo il più ferrato dei suoi, mentre qualche dubbio è stato sollevato per la sua mancanza d’esperienza a certi livelli. Qualcuno, però, ha fatto il parallelo con Cristian Ledesma, a cui con il coraggio che lo contraddistingue Zdenek Zeman consegnò la fascia con risultati importanti.

Poi Calabresi, la cui fame ha esaltato nel girone di ritorno i tifosi del Lecce. Anche lui, come Hjulmand, è sempre spiccato per personalità nell’undici di Baroni, che non ha mancato di elogiarne la professionalità. Il fatto che tra i tre sia quello con il posto forse meno assicurato non lo rende, probabilmente, il favorito numero 1 in assoluto per la fascia.

Poi certo sono stati fatti anche altri nomi, seppur meno gettonati, come Dermaku, Strefezza, Di Mariano o Majer. In ogni caso con il mercato in corso non è semplice fare dei pronostici, sebbene siamo certi che mister Baroni avrà le idee molto più chiare in merito.

58 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

58 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Bacheca del Tifoso