Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Salernitana con gli uomini contati in difesa, subito in campo un nuovo arrivo?

I campani, reduci dalla sconfitta nel derby contro il Napoli, si avvicinano alla trasferta di Lecce con una difesa da comporre. Sperando nei recuperi di Bronn e Radovanovic, potrebbe essere lanciato già Troost-Ekong, colpo che sarà ufficializzato a breve.

La marcia della Salernitana verso Lecce è iniziata domenica mattina. Nicola è ritornato subito al Centro Sportivo Mary Rosy per iniziare a preparare l’anticipo di venerdì sera in programma allo Stadio Via Del Mare. Gli occhi sono puntati sull’infermeria, con la speranza di poter recuperare Radovanovic e Bronn per una difesa costretta a dover rinunciare a Fazio e Gyomber, i cui esami a seguito del problema muscolare alla coscia sinistra hanno però dato un esito più confortante rispetto al previsto.

In difesa, al momento sono disponibili solo DaniliucPirola e Lovato, gli ultimi due che con il Napoli sono riusciti a limitare i danni. Da questo pomeriggio in gruppo anche Troost-EkongNicola lo conosce dall’esperienza all’Udinese e potrebbe lanciarlo sia nella difesa a 3 che a 4.

Accelera Sepe, già in panchina nel derby con il Napoli, mentre Mazzocchi lancia la sfida con se stesso: “La voglia è tanta, la fame mi tormenta: non vedo l’ora di tornare a lottare insieme ai miei compagni”.

Su CalcioSalernitana.it le news dell’avversario

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Che voto merita il mercato invernale del Lecce?

Ultimo commento: "Ma non puoi pretendere di essere un oracolo chiaroveggente sensitivo,pranoterapeuta, cartomante,e se ti dovessi sbagliare?????dove ti vai a..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."

SONDAGGIO – Pallone d’oro giallorosso, chi è stato il miglior calciatore del Lecce 2022?

Ultimo commento: "La fascia da capitano la merita Hiulmand. Grandissimo calciatore di buonissima visione di gioco."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da L'angolo dell'avversario