Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La moviola: gara totalmente sbagliata per Marcenaro

La prestazione dell'arbitro di Inter-Lecce è stata negativa. Stando all'interpretazione del regolamento, si legge sulla moviola del Corriere dello Sport, è giusto annullare il rigore assegnato su Carlos Augusto

Serata decisamente storta per Matteo Marcenaro in occasione di Inter-Lecce 2-0. L’arbitro di Genova sbaglia tantissimo. La prima lettura è ok: Falcone esce sui piedi di Mkhitaryan in avvio, leggero contatto tra le mani del portiere, che non tocca il pallone, e il piede dell’armeno. Giusto lasciar correre nonostante le proteste dell’Inter.

Marcenaro, poi, legge diversamente i due episodi decisivi della gara. Sulla punizione da cui nasce l’1-0 di Bisseck, Gonzalez tocca con il braccio attaccato al corpo ma l’arbitro assegna la punizione dalla trequarti. L’Inter chiedeva addirittura il secondo giallo, illegittimo vedendo lo sviluppo dell’azione, ma il Lecce si è opposto. Il pallone tocca prima la coscia dello spagnolo e poi il braccio, attaccato parallelamente al corpo. Punizione non da assegnare ed erroraccio, doppio, del direttore di gara.

Nella ripresa, l’arbitro assegna il rigore al Lecce. Gendrey tira e Carlos Augusto, in posizione naturale, tocca di gomito sinistro. Il brasiliano ha il braccio attaccato al corpo. Il Var Maggioni richiama Marcenaro, che torna sui suoi passi. Resta la difficoltà interpretativa, non facile da unificare, soprattutto se si opera il paragone con il rigore assegnato all’Olimpico contro la Roma dopo il leggero tocco di Baschirotto sul tiro di Dybala.

Nel finale, saltano i nervi a Banda. Lo zambiano va a contrasto con Bisseck, il pallone carambola in angolo ma Marcenaro assegna rinvio dal fondo. Il triplo “fuck off” esclamato dal 22 del Lecce non può essere perdonato: rosso diretto.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antony
Antony
2 mesi fa

Ma chi è l’interista che ha fatto questa disamina? Capisco che Sticchi Damiani che non si lamenta ulteriormente per non prendersi altri 2 mesi di inibizioni e multe varie, ma credete veramente che la gente sia proprio stupida? Sarebbe meglio rimanere zitti e dire che siamo sotto Natale piuttosto che prendere in giro tifosi onesti

Articoli correlati

Il presidente al temine dell'incontro con il Frosinone ha commentato a Tele Rama l'andamento della...
Lo scontro salvezza dello stadio Benito Stirpe termina 1-1. Al gol di Cheddira risponde il...
Il penalty calciato dall'attaccante montenegrino e terminato in porta, decisivo per l'1-1 in casa del...

Dal Network

Bruttissima notizia per l'attaccante degli emiliani e della nazionale...
L'allenatore del Frosinone recrimina per la ripetizione della massima punizione prima mancata da Rafia e...
Il centrocampista giallazzurro ha parlato a Dazn a pochi minuti dal fischio d'inizio...
Calcio Lecce