Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pongracic: “Non vedo tutto negativo. Uniti e concentrati possiamo vincere le prossime partite”

La conferenza stampa odierna con protagonista il difensore centrale del Lecce Marin Pongracic

MOMENTO. “In questo periodo abbiamo giocato contro tante squadre forti, che occupavano la parte alta della classifica e non è stato certo facile fronteggiarle. Abbiamo però il nostro obiettivo e seguiamo tutti quanti il mister. Vogliamo vincere la prossima partita”.

CALO DURANTE LE PARTITE. “Non vedo così questo calo durante il corso delle gare, personalmente. Ad esempio giocando con l’Inter sappiamo che è una squadra forte. Nel primo tempo siamo entrati bene in campo, nella ripresa è stato difficile ed abbiamo preso i gol in un momento particolare. Subendolo, sì, ma non avevamo iniziato male dopo l’intervallo. Anche nelle altre gare abbiamo fatto buone prestazioni”.

PALLA INATTIVA. “Ci lavoriamo tanto e proviamo a migliorarci ed essere più forti. Non è facile. Forse non c’è tanta fiducia sotto questo punto di vista, ne siamo consapevoli e questo può diventare un problema. In altri periodi della stagione lo abbiamo fatto meglio e dobbiamo ritrovare questo atteggiamento”.

FROSINONE. “Ho visto parte del match con la Juventus. Loro sono giovani, pericolosi con giocatori potenti e non hanno paura di giocare. Possono essere pericolosi se glielo lasciamo fare. All’andata abbiamo visto che possiamo contenere questi giocatori offensivi. Dobbiamo essere compatti e uniti, insieme possiamo vincere la prima gara in trasferta della stagione”.

DALLA TRIBUNA. “Non è stato un bel giorno vedere da fuori la gara con l’Inter, perché abbiamo preso 4 gol senza fare punti. Non è stato facile ma è il passato, nel calcio bisogna pensare in avanti e non farsi condizionare dal passato”.

MORALE. “Il morale è buono, non credo si tratti di un problema psicologico da parte nostra. Dobbiamo seguire il mister ed ascoltare ciò che il mister ci dice di fare. Abbiamo tutto, lo abbiamo dimostrato anche prima che possiamo essere pericolosi. Ci sono partite che possiamo e dobbiamo vincere. Abbiamo già dimostrato che possiamo fare bene, dobbiamo solo ritrovare questa forma migliore. Per me però non è tutto negativo”.

TIFOSI. “Abbiamo sempre il loro supporto. I tifosi del Lecce sono ovunque, sia che giochiamo a Lecce, a Milano o a Frosinone. Sentiamo molto il loro appoggio e vogliamo renderli felici”.

KRSTOVIC. “Parliamo spesso insieme. Lui ha sempre il solito coraggio, non abbiamo paura e non soffriamo la pressione. La vittoria e il gol sono delle conseguenze, dobbiamo solo essere concentrati e dare il nostro massimo per tornare a vincere”.

LEADER. “Sono un po’ più vecchio di molti altri ed ho un po’ di esperienza, quindi un po’ leader mi sento ma non è importante. Dobbiamo dare tutti il 100% e fare bene con compattezza. E’ questo il modo”.

Subscribe
Notificami
guest

15 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Forza ragazzi, inizia il campionato

Ilnazario
Ilnazario
1 mese fa

mister tocca a te dare la carica alla squadra.In difesa vanno bene i soliti : Gendrey, Pongracic, Baschirotto e Gallo. Per l’attacco : Alquist, Banda e Kristovic. Ora rimane il centrocampo e devi mettere i più motivati.

Antonio
Antonio
1 mese fa

Scusate la “h” sfuggita, comunque FORZA LECCE

Antonio
Antonio
1 mese fa

Speriamo che il mister riesca a utilizzare al meglio tutti I giocatori a disposizione., Il Lecce ha bisogno dell’apporto di.tutti per poter vincere. Vogliamo vedere in.campo anche Perotti, dopo aver perso Strefezza..Forza mister, datti da fare, habbiamo bisogno di tutti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Potete e volere, vincere e basta!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Basta con le chiacchiere. La parola al campo. Ora basta

Toni
Toni
1 mese fa

Si va bene se giochi con due punte. Allora spero di vincere.

Leccemio
Leccemio
1 mese fa

Pongra tu e Baschirotto dovete tirare la carretta fino all’ultimo, penso che molti di voi giocatori non vedono di buon occhio il tecnico, fate gruppo , fatelo per noi tifosi che facciamo tanti sacrifici per sostenervi

Ucciu la conza
Ucciu la conza
1 mese fa

Ca certu cu Lu pensieru tutte se incenu . Ma scia fatiati girati la conza Ca ete megghiu. ABBANDE D AVERSA e portate puru CORVINO.

Luca
Luca
1 mese fa
Reply to  Ucciu la conza

Cittu ciucciu tie e la conza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un leader in questa squadra esiste? A me sembra di no..Stefezza lo poteva essere ma non c’è più nella nostra squadra.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Parole parole parole

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tifo Lecce da più di quarant’anni e non ricordo partite facili neanche in serie C, detto questo, pensiamo a come affrontare le prossime. Pongracic prendili per mano e se possibile strigliali, forza 💪 amore mio, forza💪❤️ Lecce.

Pierotti
Pierotti
1 mese fa

“Abbiamo fatto sempre buone prestazioni”. Pongracic, questa te la potevi risparmiare, dovevi solo chiedere scusa ai tifosi invece per i continui cali che avete durante le partite. Se anche il tuo allenatore non lo capisce siamo proprio alla frutta!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Basta parole

Articoli correlati

L’allenatore ravennate incontrerà anche quest’anno la squadra giallorossa...
gotti
L’allenatore di Porto Viro incontrerà per la nona volta gli emiliani, la compagine più sfidata...
Il direttore sportivo originario di Castellammare di Stabia, ex calciatore del Lecce con ben 222...

Dal Network

Il centrocampista equatoguineano ha parlato dell'importante match in programma domenica contro la squadra di Luca...
Piove sul bagnato in casa Salernitana, prossima alla retrocessione in B dopo una stagione disgraziata:...
L'ex portiere, tra le altre di Chievo Verona e Palermo, ha detto la sua sulla...

Altre notizie

Calcio Lecce