Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Penna in trasferta – Campioni (CalcioFrosinone): “Ciociari costretti a vincere, a Lecce può bastare il pari”

Il collega Andrea Campioni ha raccontato nel dettaglio la situazione in casa gialloazzurra nella nostra rubrica dedicata al punto di vista avversario

Che partita ti aspetti allo Stirpe?

“Una partita tra due squadre che sono alla ricerca di punti salvezza e che penseranno prima a non prenderle piuttosto che a darle. Per il Lecce non sarebbe un problema non vincere a Frosinone e secondo me i giallorossi potrebbero accontentarsi anche per un pari. Per la squadra di Di Francesco, invece, c’è un solo risultato: anche un pareggio complicherebbe di molto la corsa alla salvezza”.

Come giudichi ad oggi i campionati di Frosinone e Lecce? Pensi raggiungeranno i rispettivi obiettivi?

“Secondo me sono in linea con quelle che sono le possibilità delle due rose. Mi spiego: sarebbe stato impensabile per entrambe le squadre mantenere l’andamento delle prime settimane, era scontato che prima o poi sarebbero arrivate delle difficoltà. Sono due squadre costruite con tanti giovani e che vogliono puntare alla salvezza, credo e spero possano riuscirci entrambe. Al momento vedo club messi peggio rispetto a Frosinone e Lecce, ma il campionato è così lungo che può davvero succedere di tutto. Come spesso accaduto anche a D’Aversa, Di Francesco ultimamente ha raccolto più complimenti che punti”.

Come si può riassumere il pensiero dell’ambiente frusinate sull’annosa diatriba giochismo vs risultatismo?

“Pensieri discordanti, come sempre. C’è chi preferirebbe accantonare il bel gioco per iniziare a far punti e chi invece apprezza questa filosofia. Ti dico la mia: vedere giocare il Frosinone è piacevole e divertente, mi piace la filosofia di Di Francesco di giocarsela a viso aperto contro chiunque. Anche perché, diciamocelo chiaramente, i giallazzurri hanno delle carenze evidenti nel reparto difensivo quindi fare barricate non porterebbe a nulla. Anzi, non credo che siano proprio in grado di giocare in questo modo come ribadito dall’allenatore. La cosa che modificherei è l’atteggiamento a partita in corso: se stai facendo risultato contro le big del campionato a un quarto d’ora dal termine devi per forza fare un passo indietro, non devi continuare a giocartela a viso aperto. Cosa che spesso e volentieri non è accaduta e il Frosinone ci ha rimesso punti fondamentali per la lotta salvezza”.

Come dovrebbero scendere in campo i ciociari contro i giallorossi?

“Credo che Di Francesco tornerà alla solita difesa a 4 che ha momentaneamente accantonato per il match di domenica scorsa contro la Juventus. Il primo ballottaggio è tra i pali, con Cerofolini leggermente in vantaggio rispetto a Turati. In difesa Zortea, Romagnoli, Okoli e Valeri. A centrocampo dovrebbero esserci Mazzitelli, Barrenechea e Brescianini, mentre in attacco l’unico sicuro di una maglia è Soulé. Per gli altri due slot ballottaggi Cheddira-Kaio Jorge e Harroui-Gelli, con i primi in vantaggio rispetto ai secondi”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ucciu la conza
Ucciu la conza
1 mese fa

Nu stai buenu, ma quale puntu tocca cu se ince.

Articoli correlati

lecce empoli
Tutti i voti dei protagonisti giallorossi dell'ultimo turno in occasione di Lecce-Empoli...
Lecce-Empoli, le pagelle: Piccoli il meglio su traversa e azione del gol, Dorgu e Gallo...
Il collega Fabio Ornano ha raccontato nel dettaglio la situazione in casa azzurra nella nostra...

Dal Network

L'ex portiere, tra le altre di Chievo Verona e Palermo, ha detto la sua sulla...
Contro il Milan, l’ex Lorient ha continuato la sua striscia di realizzazioni...

Altre notizie

Calcio Lecce