Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

I PRECEDENTI – A Salerno tante battaglie tra ko e colpacci. L’anno scorso prima gioia con Baroni in A

Nuova puntata per una grande classica del sud all’Arechi, dove i salentini sono spesso inciampati ma hanno anche ottenuto successi importanti, l’ultimo nella passata stagione

La prossima giornata prevede una delle trasferte più vicine e “classiche” per il Lecce, impegnato sabato pomeriggio sul campo della Salernitana. Una sfida che si trova appena per la seconda volta a disputarsi nel massimo campionato. Le due formazioni si sono affrontate 33 volte nella loro storia all’Arechi tra Serie A, B, C e II Divisione.

Il bilancio sorride ai granata: 14 vittorie a 8, più 11 pareggi. La primissima fu un match di II Divisione Sud 1927/28, che si concluse con la netta vittoria campana per 4-0. I giallorossi andarono però a punti nel primo incrocio dall’istituzione dei campionati a girone unico, avvenuto nove stagioni dopo e terminato 1-1. Si trattava del campionato di Serie C, lo stesso della nuova goleada locale (5-2) datata 1939. Nel 1946/47 la sfida sbarca in B ed è ancora successo salernitano, stavolta 2-0.

Per trovare il primo colpo esterno leccese bisogna andare alla Serie C 1959/60: 1-3 firmato, per i giallorossi, Frigoli (autogol), Gambino e Arfuso. Dopo 15 anni di terza serie, con bilanci in sostanziale equilibrio, le due squadre si salutano nel 1975 (quando il Lecce fa 0-1 con centro di Montenegro, poi espulso) in seguito alla promozione in B dei salentini. Per poi ritrovarsi, sempre tra i cadetti, vent’anni dopo: nel 1994 è 1-1.

In epoca recente, più gioie che dolori per il Lecce. Nel 2009/10 Munari e Di Michele vanificano il centro dell’ex Cozza e regalano tre punti a Di Canio, in un campionato ai poli opposti per i due club. Nel 2013 la beffa di C è tutta salentina, con Moriero e Miccoli (capitano in gol) ribaltati da Ginestra e Siniscalchi nel match d’esordio della sfortunata annata. Il Lecce si rifà l’anno dopo con un 1-3 che fa sognare, ma a fine campionato sono i granata a festeggiare.

Tutt’altro esito nel campionato del ritorno al faccia a faccia cadetto, quattro stagioni fa. Nella seconda di ritorno della B 2018/19, i ragazzi di Liverani espugnano l’Arechi dopo due terzi di gara formato Barcellona, guidati da un Panagiotis Tachtsidis capace di disegnare calcio alla sua seconda gara in giallorosso. A deciderla sono Mancosu e Palombi, con gol della bandiera di André Anderson. Due stagioni dopo è invece divisione della posta: è l’autunno 2020 ed a Capezzi risponde Mancosu dal dischetto. In quella sfida i salentini erano privi di mister Corini, fermato dal Covid nelle ore antecedenti il match.

La passata annata registra infine la prima edizione della disputa in Serie A. Autunno 2022 e per il Lecce di Marco Baroni è vittoria che gli consente di sbloccarsi al ritorno nel massimo torneo. È 1-2 finale con vantaggio di Ceesay, sfortunato autogol di Gonzalez e nuovo e decisivo scatto con il bel tiro dal limite di Gabriel Strefezza.

TABELLA PRECEDENTI A SALERNO:

Totale incontri: 33
Vittorie Salernitana: 14
Pareggi: 11
Vittorie Lecce: 8
Gol Salernitana: 48
Gol Lecce: 33

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
bepiserieA
bepiserieA
1 mese fa

Egregio Alessio Amato, nel 2024 non può più sentire “divisione della posta”: la posta in palio sono 3 punti, se si pareggia non viene assegnato un punto e mezzo ma sempre un punto, ciò significa che il termine “divisione della posta” è desueto. Saluti e Forza Lecce!

Articoli correlati

lecce empoli
Tutti i voti dei protagonisti giallorossi dell'ultimo turno in occasione di Lecce-Empoli...
Lecce-Empoli, le pagelle: Piccoli il meglio su traversa e azione del gol, Dorgu e Gallo...
Il collega Fabio Ornano ha raccontato nel dettaglio la situazione in casa azzurra nella nostra...

Dal Network

Contro il Milan, l’ex Lorient ha continuato la sua striscia di realizzazioni...
Le dichiarazioni del tecnico del Sassuolo nel post-partita della sfida contro il Milan di Pioli....

Altre notizie

Calcio Lecce