Resta in contatto

News

Salernitana perfetta dagli undici metri: Zigoni e Cosmi vanno in C

I campani perdono 1-0 a Venezia contro la squadra degli ex giallorossi. La salvezza è decisa ai calci di rigore, dove sbagliano Bentivoglio e Coppolaro.

E’ arrivato pochi minuti fa l’ultimo verdetto della Serie B 2019/2020: il Venezia è in Serie C. Nel ritorno dei playout i veneti battono 1-0 la Salernitana, punteggio che impatta il 2-1 campano dell’andata. A decidere il tutto è stata quindi la lotteria dei rigori, che ha premiato i granata perfetti nell’occasione.

Eppure il match si era messo come meglio non poteva per i veneti, che nel finale di prima frazione erano andati in gol con il difensore Modolo beneficiando, pochi istanti prima dell’intervallo, della superiorità per rosso a Minala. Il fortino eretto dalla Salernitana per evitare di subire ancora ha però resistito per la ripresa e anche nei supplementari. Ai rigori ragazzi di Menichini perfetti (4 su 4), mentre per i locali sbagliano Bentivoglio (para Micai) e Coppolaro (alto).

Non riesce nell’impresa di salvare il Venezia Serse Cosmi, che solo dodici mesi prima aveva invece rimediato alla disperata situazione dell’Ascoli. Il tecnico dell’ultima stagione del Lecce in A non è l’unico ex giallorosso nelle fila degli arancioneroverdi: ci sono anche Gianmarco Zigoni (gran protagonista nel finale di stagione), Sergiu Suciu e Francesco Di Mariano.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News