Resta in contatto

Rubriche

Sei FantAstico! – Il Lecce torna al Fantacalcio: si parte dai portieri

Esordio della nostra rubrica dedicata all’analisi della rosa giallorossa in chiave Fantacalcio. Chi tra i giallorossi conviene acquistare?

“Il calcio non è questione di vita o di morte. E’ molto di più”. Questa è una delle più celebri frasi pronunciate da Bill Shankly, allenatore scozzese che ha fatto le fortune del Liverpool anni Sessanta e Settanta. Noi siamo convinti che se lo stesso Shanlky avesse superato il secolo di vita arrivando sino ai giorni nostri, avrebbe volentieri portato un’aggiunta al suo aforisma: “Non c’è nulla di paragonabile, per importanza, al calcio. Tranne il Fantacalcio.

Potevamo noi, proprio nell’anno del ritorno del Lecce in Serie A, non dedicare una rubrica al gioco più amato dagli italiani (dopo il calcio, ovviamente)? Certo che no. E lo faremo concentrandoci appunto sui calciatori giallorossi che, da oggi a qualche settimana, diverranno protagonisti dell’aste di appassionati di tutta Italia. E noi inizieremo oggi col suggerirvi pro e contro dall’acquistare i giocatori a disposizione di mister Liverani reparto per reparto.

Per la prima puntata, dopo il dovuto prologo, partiremo in modo leggero, analizzando la situazione dei soli portieri. O, meglio, del portiere, visto che Gabriel dovrebbe essere il titolare del Lecce nella prossima Serie A. Il brasiliano come risaputo non è un esordiente nel massimo campionato, ma avendovi giocato prima solo come alternativa non ha uno storico rilevante da annoverare tra le statistiche.

Di certo, Gabriel non sarà un portiere per cui spendere gran parte del vostro budget per una serie di motivi, alcuni molto intuitivi. Il Lecce, da neopromossa, si dovrà giocare duramente la salvezza, e dunque è tra le candidate ad avere uno score importante in termini di reti subite. Soprattutto considerando l’attitudine di mister Liverani, uno che punta a segnare un gol in più dell’avversario piuttosto che prenderne uno in meno.

Se costruire una rosa intorno a Gabriel non sarebbe la migliore delle strategie, puntare su di lui come seconda o terza alternativa non sarebbe invece idea malvagia. Si presume infatti che i giallorossi, rispetto ad altri club più quotati, subiranno più tiri in porta. Ciò potrebbe far emergere le qualità tecniche indiscutibili di une estremo come il brasiliano, che inoltre ha dimostrato buona confidenza nel ruolo di pararigori, con un penalty su 4,5 neutralizzati in carriera.

Infine, qualora optaste per affiancare Gabriel a un altro portiere di A sicuro titolare (es: Strakosha), come terzo sarebbe opportuno prendere anche Vigorito. Le quotazioni del sardo sono infatti inferiori a quelle dell’ex Perugia, ma non di troppo. Prendere entrambi sarebbe dunque utile per non rischiare di rimanere senza un portiere. Difficile consigliare chi acquistare eventualmente come terzo tra Bleve e Chironi. Uno dei due partirà a breve, sull’altro si potrà nel caso puntare per completare un parco portieri tutto giallorosso. Scelta, ripetiamo, non consigliatissima.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Rubriche