Resta in contatto

Calciomercato

Dalla Francia: Lecce su Mitroglou da una settimana. L’OM non lo tratterrà

La punta greca è balzata in cima alla lista dei desideri per l’attacco firmata Meluso-Liverani. Trattativa difficile ma tutt’altro che impossibile.

Da ieri un nome fa sognare i tifosi del Lecce: è quello di Kostas Mitroglou, attaccante greco classe 1988 dell’Olympique Marsiglia. Una trattativa vera quella tra giallorossi e biancocelesti, confermata dalle nostre fonti d’Oltralpe.

In realtà è da circa una settimana che i due club stanno parlando. Il Lecce ha infatti inizialmente effettuato dei sondaggi generici per sapere l’eventuale cedibilità dell’attaccante, constatata la quale ha iniziato a parlarne formalmente con i francesi.

Una cosa è certa: a differenza di quanto sta accadendo da ormai circa due mesi con Burak Yilmaz, i giallorossi non incontreranno alcun ostracismo da parte della società controparte. Mitroglou, che ha altri due anni di contratto a Marsiglia, è infatti in uscita dall’Olympique anche alla luce del poco feeling che si è venuto ad instaurare con il tecnico André Villas Boas. Quest’ultimo non lo considera difatti parte del suo progetto tecnico.

L’agente del greco, il connazionale Panos Galariotis, ha ammesso che il club proprietario del cartellino del suo assistito ha ricevuto delle offerte (si era parlato anche di Nantes e Olympiakos). E, soprattutto, che già nei prossimi giorni sono attesi sviluppi. Che questa sia una trattativa molto meno snervante per il Lecce? C’è solo da attendere il suo epilogo, a quanto pare non a lunghissimo termine.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Calciomercato