Resta in contatto

Calciomercato

Niente ritorno in patria per Tsonev. Il bulgaro rimane da esubero

radoslav tsonev

Saltato il passaggio del centrocampista al Botev Plovdiv. Ora potrà solo allenarsi con i giallorossi, ma da fuori lista.

Alla mezzanotte di ieri si è concluso il calciomercato in Bulgaria, e con esso sono sfumate le speranze di Radoslav Tsonev di tornare a giocare in patria. E di giocare in generale, visto che il centrocampista classe 1995 resterà al Lecce ma da fuori lista. Con l’impossibilità dunque di scendere in campo almeno fino a gennaio.

Un’occasione sfumata sul gong, visto che nelle ore precedenti Tsonev era ad un passo dal passaggio al Botev Plovdiv. Qualcosa però è andato storto sul più bello, ed ora per uno dei protagonisti del ritorno dei giallorossi in Serie B non saranno mesi semplici.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Calciomercato