Resta in contatto

News

Quel secchione di Calderoni: “Studio e mi alleno per rimanere ad alti livelli”

Marco Calderoni è uno dei giocatori più utilizzati da Fabio Liverani, lunedì contro il Torino è stato fondamentale, ora si prepara a sfidare il Napoli di Carlo Ancelotti.

CONCLUSIONI. “E’ un tipo di conclusione che dovrei provare con più frequenza. Le occasioni non sono mancate, ma ci devo provare. Di gol in carriera non ne ho fatti molti, però mi piacerebbe farne uno in Serie A con questa maglia. Il compito di farli però è degli attaccanti”. 

ATTEGGIAMENTO. “Rispetto alla prima giornata stiamo crescendo. Personalmente, alla prima in Serie A contro l’Inter ho capito subito che non posso concedere un metro; ci sono giocatori che alla prima occasione ti castigano subito. La Serie A l’avevo già conosciuta con la maglia del Palermo, ma oltre ad essere giovanissimo davanti a me avevo Balzaretti, che in quel campionato fece cose eccellenti. Adesso, oltre che lavorare sul campo sto studiando anche le gare dopo gli allenamenti per farmi trovare sempre pronto“.

NAPOLI. “Domenica sarà una partita importante contro un avversario eccezionale. Loro martedì sono andati a mille contro il Liverpool, non buttano mai la palla. Tutto questo per noi deve essere uno stimolo a fare qualcosa di più. Davanti a me ci sarà un giocatore importante come Callejon che taglia bene l’area di rigore e si inserisce con frequenza.

VERA. Ha una forza pazzesca, un tiro che se becca qualcuno lo butta a terra. Deve imparare la lingua per accelerare il suo processo di integrazione, però ha qualità importantissime”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News