Resta in contatto

Settore giovanile

Primavera beffata nel finale. Ribaltoni e pareggio con la Juve Stabia

Il Lecce-baby di Sebastiano Siviglia parte male con le Vespe, poi rimonta ma subisce un pari in extremis che costa due punti.

Dopo due successi di fila, il Lecce Primavera è costretto a rinviare l’appuntamento con i tre punti. Nel quarto turno di campionato è infatti 2-2 in casa della Juve Stabia, pareggio che non consente ai salentini di mantenere la vetta. Ora i ragazzi di Siviglia, a quota 8 in classifica, hanno subito il sorpasso dell’Ascoli.

Il match di Castellammare non è iniziato nel migliore dei modi per i giovani giallorossi, che dopo una sostanziale sofferenza iniziale hanno subito il vantaggio locale. Autore al 13′ Della Pietra, che ha finalizzato il filtrante di Guarracino.

Veemente la risposta salentina, tradottasi nel pari di Politi a dieci dall’intervallo. Il giallorosso ha approfittato di una topica difensiva tra Todisco ed il portiere Esposito, il cui errore ha favorito la conclusione vincente dell’avversario. Ed è un’altro erroraccio stabiese a consentire al Lecce di completare la rimonta alla mezz’ora della ripresa, quando l’errata deviazione nella propria porta di Campanile completa la rimonta.

Quando la vittoria sembrava in mano, è ancora il bomber campano Della Pietra a far esultare le Vespe. Al 43′ della ripresa su calcio d’angolo il gialloblu svetta più alto di tutti e di testa firma il gol del 2-2 finale.

Il tabellino:

Juve Stabia: Esposito, Arcella (40 st Miccio), Todisco, Selvaggio (28 st Frulio), Campanile, Annibale, Oliva, Grimaldi, Della Pietra, Guarracino (40 st Mangini), La Monica (16 st Fontanella (27 st Masotta)). A disp: Omobono, Damiano, Boccia, Salato, Romano, Gaudino, Celentano. Allenatore: L. Fusco

Lecce: Petrarca, Pierno, Radicchio, Maselli, Monterisi, Mele, Gallo (31 st Palumbo), Politi, Ortisi (14 st Quarta), Tsonev (14 st Sergio), Rimoli (44 st Oltremarini). A disp: Cirenei, Pani, Cucci,  Calabrese, De Luca. Allenatore: S. Siviglia

Marcatori: 13 pt e 43 st Della Pietra, 35 pt Politi, 29 st autorete Campanile

Arbitro: Sig. Matteo Centi sez. Viterbo
Assistenti: Amir Salama sez. Ostia Lido – Domenico Fontemurato sez. Roma 2

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Settore giovanile