Resta in contatto

News

QdP – Brio: “Juve? Il pareggio sarebbe un risultato d’oro”

sergio brio

“Ho seguito la Juventus contro il Bologna: i felsinei hanno avuto il merito di giocare con gli spazi ermeticamente chiusi: è questa la partita che spero giochi il Lecce”, ha affermato l’ex calciatore giallorosso.

Lecce-Juventus di sabato prossimo è il presente: ma la sfida tra giallorossi e bianconeri porta con sè, da sempre, tanti ricordi. Il Quotidiano di Puglia li rievoca attraverso le parole di Sergio Brio.

LECCE-JUVENTUS.Ho seguito la Juventus contro il Bologna: i felsinei hanno avuto il merito di giocare una partita umile, con gli spazi ermeticamente chiusi, con la massima concentrazione. È vero che la Juventus ha vinto ugualmente, ma è questa la partita che spero giochi il Lecce contro Ronaldo e gli altri. Un pareggio sarebbe un risultato d’oro per un Lecce che i punti li ha fatti tutti con pieno merito in trasferta”.

RICORDI BIANCONERI. Il primo anno a Torino fu terribile, conobbi la nebbia, il freddo pungente. Piangevo, chiamavo mia madre. Mi allenavo con Capello, ma non riuscivo a toccare palla con i vari Scirea, Causio: Boniperti mi mandò a crescere a Pistoia. E poi vivendo la massima espressione del calcio, vennero i lunghi anni indimenticabili”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News