Resta in contatto

News

Ramirez: “Siamo stati sfortunati. Il Lecce? 3-4 salvataggi sulla linea, ma…”

L’autore del gol del pari al 92′ parla di sfortuna pensando al rendimento della Sampdoria. Si traccia poi la ricetta giusta per la ripartenza.

Gaston Ramirez ha parlato in mixed zone dopo Sampdoria-Lecce 1-1. Queste le parole riprese da Sampnews24.

SFORTUNA. “Oggi abbiamo creato tante occasioni da gol, siamo stati anche un po’ sfortunati perché loro hanno preso 3-4 palloni sulla linea, però la fortuna si deve cercare. Pensiamo positivo, dobbiamo essere più lucidi. I risultati arriveranno”

RICERCA. “In questo momento  dobbiamo essere più lucidi e ricercare la qualità. A volte vogliamo fare tutto veloce e sbagliamo, la squadra però c’è e ha lottato fino al 90′, riuscendo a strappare un punto. Come si riparte? Con testa giusta, mentalità e atteggiamenti giusti. Penso che questa squadra abbia tanta qualità e debba dimostrarlo in campo per fare risultati: alla fine nel calcio conta quello”

CONTESTAZIONI. “I fischi? Normale in questo tipo di situazione. Sappiamo che i nostri tifosi meritano di più e stiamo cercando di dare sempre il meglio. Siamo in un momento particolare, siamo ultimi, lo sappiamo e ci fa male, ma la squadra ha la testa giusta per ribaltare questa situazione”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Con olivieri in campo giochiamo sempre con un uomo in meno io da profano me ne sono accorto come mai i responsabili non riescono a vedere"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da News