Resta in contatto

News

Shakhov torna in Nazionale dopo 2 anni, Dubickas…guarda segnare Megelaitis

La giornata di ieri, oltre al debutto di Imbula con il RD Congo, ha segnato il ritorno in nazionale di Jevhen Shakhov, impegnato in Ucraina-Estonia. A digiuno Dubickas, mentre in gol va il centrocampista ex compagno a Lecce.

Giornata importante per i nazionali del Lecce quella di ieri. Jevhen Shakhov scende in campo con l’Ucraina e colleziona la sesta presenza a più di due anni dall’ultimo spezzone di gara disputato. Era il 10 novembre 2017 quando il trequartista giallorosso disputava 9′ nel test contro la Slovacchia.

Ieri, alla Slavutych-Arena di Zaporizzja è andata in scena Ucraina-Estonia, partita amichevole dove il c.t. di casa Shevchenko ha provato nuove soluzioni in vista di Euro 2020. Shakhov è partito da titolare nel 4-1-4-1 al fianco di Viktor Kovalenko. I due, entrambi tecnici e offensivi, con Besedin punta e Yarmolenko largo a destra, formavano uno schieramento a trazione anteriore.

L’Ucraina ha piegato i baltici solo al 90′ con un gol di Bezus, subentrato all’esterno sinistro Tsygankov. Shakhov è stato impiegato per 77′ prima di lasciar posto al giovane Sepeljev. Un minutaggio così ampio mancava al neogiallorosso da tre anni, dal 15 novembre 2016, quando nel 2-0 rifilato alla Serbia segnò anche l’unico gol in maglia gialla.

Un’altra maglia gialla vestiva Edgaras Dubickas, sconfitto 1-3 con la sua Lituania Under 21 dai pari età della Croazia. La serata, nonostante la sconfitta, è stata indimenticabile per l’ex leccese Linas Megelaitis, autore del temporaneo 1-2. E’ stato il primo gol europeo per il centrocampista ora alla Sicula Leonzio, raggiunto alla terza presenza.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News