Resta in contatto

News

Riccardo Cucchi: “Il rigore del Lecce? Un pasticcio, ma il regolamento è stato rispettato”

L’ex radiocronista di Tutto il calcio minuto per minuto ha commentato giorni fa Lazio-Lecce ai microfoni di Lazio Style Channel. Ecco la sua lettura dell’episodio che ha fatto infuriare i salentini.

VAR OK. “Sul rigore del Lecce Manganiello ha commesso un pasticcio.Innanzitutto credo che il rigore non ci fosse, poi poteva far ripetere perché erano entrati due giocatori della Lazio, ma il Var ha fatto bene ad annullare il gol a causa dell’invasione anticipata di Lapadula.

MA LE REGOLE. La decisione ha lasciato dubbi nei tifosi del Lecce, soprattutto per la complessità del regolamento. Sicuramente è stato rispettato, anche se trovo poca chiarezza. Le regole quando diventano così complicate rischiano di essere applicate in maniera poco coerente. Non credo sia fazioso ribadire che la decisione di dare il rigore fosse azzardata, ma in quel caso il Var non può intervenire”.

MOMENTO LAZIO. “La Lazio deve rimanere con i piedi ben piantati a terra. Immaginare che i biancocelesti siano la terza forza del campionato è una bella sensazione, a patto che ci possa rimanere fino a maggio. La squadra è in un processo di maturazione tale da dare continuità, settimana dopo settimana”

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
massimiliano
massimiliano
10 mesi fa

goditi la pensione e non sparare ca…te

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 mesi fa

Ecco…meglio che stia in pensione…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 mesi fa

Ane Cucchi(une)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 mesi fa

Ridicolo

Vitantonio
Vitantonio
10 mesi fa

Riccardo Cucchi, l’unico fazioso sei tu… e se queste sciocchezze fossero state esternate qualche mese addietro avrei sottolineato la scarsa professionalità. Vorrei sapere come si fa a ritenere “azzardata” la decisione di dare il rigore ed essere poi certi che Lapadula fosse entrato in area… I piedi sono entrambi fuori. Il regolamento inoltre è chiaro, al momento della parata del portiere, non prima, né dopo, la squadra difendente aveva già portato in area qualche calciatore: rigore da ripetere! Invece viene annullato un gol perché il VAR ha stabilito che Lapadula fosse entrato in area… di cui ho già scritto. Diciamo… Leggi il resto »

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carlo pane e pallone con l'orgoglio di averlo avuto come allenatore"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un fuoriclasse"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News