Resta in contatto

News

Il Via del Mare cambia “contorno”. Pini rasi al suolo, look del parcheggio “ovest” stravolto

Maxi operazione di taglio botanico nell’area di parcheggio parallela alla tribuna centrale dell’impianto del Lecce. E il panorama torna quello delle origini.

Dopo essersi rifatto il look interno, il Via del Mare cambia anche al suo esterno. Nelle scorse ore il parcheggio “ovest”, quello parallelo alla tribuna centrale, ha subito infatti un importante operazione di “giardinaggio”.

L’area da quasi mezzo secolo caratterizzata dalla presenza di un numero copioso di pini marittimi dall’imponente mole ha subito il taglio degli stessi. L’operazione botanica che li ha visti rasi al suolo è stata completata proprio pochi minuti fa, e chi andrà allo stadio ad assistere a Lecce-Bologna si troverà dunque di fronte un paesaggio profondamente mutato.

Paesaggio che andrà a ricordare, seppur parzialmente, quello delle origini. Solo infatti nel periodo concomitante ed immediatamente successivo alla sua costruzione nel 1966 l’impianto leccese non annoverava la presenza dei pini al suo esterno. Un ritorno al passato sotto questo punto di vista. Un ritorno a quando il Via del Mare era uno stadio neonato e costruito in una zona di aperta campagna del capoluogo salentino.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News