Resta in contatto

News

Le pagelle del Verona: Pessina e Lazovic perfetti. Difesa inoperosa

Era facile fare bene al cospetto di un Lecce praticamente nullo in campo. I gialloblu dimostrato di avere l’atteggiamento giusto per questo campionato.

Silvestri 6 –  Si aggiunge agli spettatori del Bentegodi. Quando serve addirittura lo salva la traversa. Giornata di riposo.

Rrahmani 6 –  Se davanti quelli del Lecce non pungono, lui si prende il lusso anche di proiettarsi in avanti.

Kumbulla 6 –  Lapadula in avvio di gara gli crea qualche apprensione. Poi una volta prese le misure per lui la gara è in discesa.

Dawidowicz 6,5 –  Prova da incorniciare, un gol e tanta quantità. Uno così in difesa, per una neo promossa rappresenta un lusso.
Faraoni 5,5 – Inutilmente aggressivo in una gara che non aveva nulla da dire fin dalle prime azioni.

Ambrabat 6,5 – Sulla sua corsia è praticamente inarrestabile, il Lecce non può che provare a limitarlo, perché fermarlo sembrava impossibile. (dal 43′ s.t. Badu: s.v.)

Veloso 6,5 – Il padrone assoluto del centrocampo, detta i tempi e non sbaglia gli appoggi. Si inventa anche un assist.

Lazovic 7 –  Partita di alto livello. Assist e sempre al centro della manovra gialloblù. Bene l’intesa con Pessina.

Pessina 7 – Quando vede il Lecce si accende, un gol a partita per l’ex centrocampista giallorosso. Prova eccellente.

Verre 5,5 – Un passo indietro rispetto alle altre gare. Poco preciso nei passaggi e troppo lezioso nei contrasti.
(dal 3′ s.t. Borini 6: prima partita per l’ex Milan che dimostra subito la sua gran voglia di tornare in campo.)

Di Carmine 6 – Pericoli non ne crea, però lavora per la squadra che è abile a raccogliere i frutti del suo sacrificio.
(dal 28′ s.t. Pazzini 6,5: freddo sul dischetto e gara di grande carattere.)

All. Juric 6,5: Juric amministra al meglio una partita che già dai primi minuti ha visto un Verona aggressivo e voglioso di vittoria.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News