Resta in contatto

News

GdS – Sticchi: “Meluso a gennaio ha realizzato un lavoro straordinario”

“De Picciotto lascia? Con lui e con gli altri soci c’è massima condivisione sulle strategie del club. E’ evidente che ognuno di noi abbia un proprio modo di agire, di comunicare, però ci accomuna il medesimo obiettivo”, ha affermato il presidente del club giallorosso.

Saverio Sticchi Damiani parla a La Gazzetta dello Sport (intervista di Giuseppe Calvi) a tutto tondo della realtà Lecce: Liverani, squadra, singoli, infortuni e dirigenza.

SCONFITTA A PARMA.Dopo la sconfitta a Parma ho cercato di trasmettere serenità all’intero ambiente, senza nascondere le difficoltà ed i problemi oggettivi di una neopromossa”.

CREDERCI SEMPRE.Partivo da due certezze: i numerosi infortuni avevano limitato le opzioni di scelta del nostro bravissimo tecnico e la necessità di rinforzare l’organico. Con gli acquisti mirati abbiamo ampliato le soluzioni e il Lecce ha svoltato, anche se la strada è ancora molto lunga”.

DALLA C ALLA A.Dopo il pareggio interno con il Siracusa, solo una vittoria a Reggio Calabria ci avrebbe rimesso in carreggiata: la ottenemmo con la forza della disperazione. In B, la partita pareggiata al Via del Mare col Benevento mi diede la sensazione fortissima, che ovviamente tenni per me, che saremmo potuti andare in A direttamente. Poche settimane fa, l’exploit contro il Torino potrebbe costituire una tappa importante ma è presto per dirlo”.

MERCATO DI GENNAO DECISIVO.Meluso ha realizzato un lavoro straordinario. La società gli aveva posto precisi paletti, per non far saltare l’equilibrio finanziario del club, che già in estate si era esposto per gli investimenti nel restyling dello stadio e per alcune operazioni di mercato per noi importanti. Meluso doveva prima cedere gli esuberi in organico, poi effettuare acquisti: ha prodotto plusvalenze e ha garantito rinforzi funzionali”.

MIGLIORE ACQUISTO?Sulle qualità di Saponara e Barak non potevano esserci dubbi. Deiola ha stupito tutti: sia da mezzala che da play, ha dimostrato tanta personalità. E Donati, pur reduce da sei mesi in stato di svincolato, è stato prontissimo lanciato nella mischia. Farà bene anche Paz”.

FARIAS E BABACAR.Sarei deluso solo se qualcuno sbagliasse gli atteggiamenti; ma non è il loro caso. Sono stati condizionati da infortuni. Babacar è quasi pronto. Per Farias, mai tanto bersagliato dalla sfortuna, abbiamo accolto la richiesta di andare in Brasile per farsi seguire dallo staff della nazionale. Da loro ci aspettiamo gol pesanti per la salvezza”.

QUOTA SALVEZZA?Sino a poco tempo fa, si pensava che sarebbe stata una quota piuttosto bassa; invece, con l’accelerata nostra e del Genoa, si tornerà a 38-40 punti. Dal Torino in giù, siamo tutti coinvolti. Ci considerano ancora candidati alla retrocessione, perché, per prevedere la nostra salvezza, bisognerebbe azzardare la retrocessione di almeno una società-big della A”.

NAZIONALE A LECCE.Ho ancora fiducia”.

COPERTURA TOTALE VIA DEL MARE.Con Malagò ho un rapporto meraviglioso, possiamo contare sulla sua promessa. Spesso mi confronto con lui”.

RINNOVO CONVENZIONE PER LO STADIO.Stiamo lavorando in sordina ma con grande impegno, specie del nostro d.g. Mercadante. Spero che in tempi stretti sia possibile ufficia- lizzare insieme al sindaco Salvemini il rinnovo della convenzione. Sarà un passo fondamentale per concentrare le nostre risorse verso la realizzazione di un centro sportivo per la prima squadra”.

DE PICCIOTTO LASCIA?Con lui e con gli altri soci c’è massima condivisione sulle strategie del club. E’ evidente che ognuno di noi abbia un proprio modo di agire, di comunicare, però ci accomuna il medesimo obiettivo: metterci al servizio del club per garantirne solidità economica e, se possibile, successi sportivi. I moniti di Renè rappresentano per me uno stimolo a dare il massimo nella gestione dell’azienda Lecce. La cura maniacale dello stato di salute del club rappresenta, per quanto mi riguarda, la massima forma di rispetto verso chi ha voluto investire in questo club insieme a me. Intanto, siamo orgogliosi, in un panorama nel quale emergono proprietà con marchio straniero, di poter esprimere la forte identità territoriale della nostra società”.

UN GARANTE PER I TIFOSI.Una delle novità più belle e colorate di questa A è rappresentata dal numero incredibile di tifosi che seguono il Lecce fuori casa: è un patrimonio da preservare. Grazie al lavoro dei dirigenti Mercadante e Provenzano, l’Osservatorio ha recepito le nostre argomentazioni a proposito delle criticità evidenziate per il viaggio dei nostri tifosi verso Roma, anche valutando la trasferta del Bari a Cava dei Tirreni. Facendo valere la nostra credibilità con le istituzioni, ci è stata accordata questa opportunità. Saremo tutti sotto osservazione, non possiamo sbagliare”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Non esageriamo, Saponara ha giocato 2 partite e adesso chisa’ quando lo rivedremo piu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Il vero fuoriclasse è il presidente grazie di tutto!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Si ma Saponara sempre rotto😭😭
1si 3/4 no..
Praticamente giocherà 4/5 gare in tutto.. Speriamo 🤞
Pazienza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Lascia??????

Carmelo Bleve
Carmelo Bleve
8 mesi fa

Come al solito impeccabile, abbiamo un presidente fuoriclasse 💛❤️

Advertisement

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Un sogno che speriamo ritorni con un giovane di pari valore"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carletto indimenticabile!"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Beto Beto Beto mina la bomba! Mina la bombaaa! LU meghiu."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News