Resta in contatto

News

Informativa del premier Conte alla Camera: “Progettiamo l’Italia di domani”

Il presidente del Consiglio ha riferito a Montecitorio sull’emergenza Covid-19 e sulle riaperture. Alle 12.30 è atteso al Senato. A seguire il dibattito.

Intorno alle 9.30 è iniziata l’informativa urgente del premier, Giuseppe Conte, alla Camera dei Deputati sulla Fase 2 dell’emergenza coronavirus.

SOSTEGNO E CRESCITA. “Sostegno può andare di pari passo con la crescita. Possiamo progettare con fiducia e sicurezza l’Italia di oggi e di domani. Abbiamo concentrato le risorse su settori strategici come la scuola, la sanità, l’edilizia, il turismo. Faremo interventi anche nei confronti delle Forze dell’Ordine. Estenderemo gli ammortizzatori sociali per i lavoratori e le indennità per gli imprenditori

REDDITO DI EMERGENZA. “Abbiamo introdotto un reddito che varia da 400 a 800 euro a seconda della grandezza del nucleo familiare”.

COMPLIMENTI AGLI ITALIANI. “Se il peggio è alle spalle lo dobbiamo ai cittadini che hanno modificato i loro stili di vita. Occorre riavviare il motore economico e produttivo dopo aver superato la fase più acuta dell’emergenza ma la sfida è ancora più difficile“.

RISCHIO CALCOLATO. “Il piano di monitoraggio ci consente di disporre un quadro dettagliato della curva epidemiologica che ci permetterà di intervenire con misure restrittive se in alcuni luoghi specifici ci saranno nuovi focolai, il rischio è calcolato, dobbiamo accettarlo, non possiamo fermarci in attesa del vaccino“.

APP IMMUNI. “Il governo ha introdotto una disciplina per realizzare la app Immuni nel pieno rispetto della privacy e della sicurezza nazionale. Nei prossimi giorni partirà la sperimentazione su questa nuova applicazione, i dati verranno usati solo per la tracciabilità del virus. Non confidiamo solo nell’autodisciplina dei singoli, abbiamo definito un articolato sistema di controllo degli andamenti epidemiologici. Stiamo potenziando i controlli tramite i test molecolari e sierologici. L’Italia è primo posto per numero di tamponi per abitanti, che sono stati pari fino a oggi a 3, 17 milioni“.

AGEVOLAZIONI FISCALI. “Nel decreto ci saranno agevolazioni fiscali notevoli per favorire la ricapitalizzazione delle società, soprattutto delle pmi. Ci sarà anche un apposito fondo affidato a Invitalia. È prevista la costiuzione di un patrimonio rilancio attraverso Cassa depositi e prestiti. Un pensiero alle famiglie, con il bonus baby sitting potenziato, l’aumento a 30 giorni dei congedi per genitori di figli minori di 12 anni, fino a 31 luglio 2020. Misure specifiche per persone con disabilità“.

LE BANCHE POSSONO FARE MEGLIO. “Le banche possono e devono fare di più. Sento la sofferenza che cresce, avverto le ansie e le inquietudini di chi teme di veder vanificati i sacrifici, di chi teme di perdere il posto di lavoro. Non mi sfugge la gravità di questa crisi”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Avevo 18 anni quando arrivo barbas a lecce qundo lo vidi allo stadio dissi al mio amico questo e in fuoriclasse e cosi fu grande beto💛❤️"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Tanti sono i ricordi. I gol ..le sgroppate sulla destra..in particolare ricordo il gol al volo di destro a Cremona. Vincemmo 1-0 e fu una vittoria..."

Anselmo Bislenghi

Ultimo commento: "Nonnogol!"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Mirko, Grande evasore"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News