Resta in contatto

News

Meluso: “Siamo in piena emergenza, per una neopromossa è normale. Gol subiti? E’ il nostro gioco”

Nel prepartita di Juventus-Lecce, ai microfoni di Sky ha parlato il direttore sportivo giallorosso Mauro Meluso.

JUVE E INFORTUNI. “Una partita del genere si prepara psicologicamente da sola. E’ vero che contro il Milan non c’è stata la giusta cattiveria agonistica. C’è però anche da dire che abbiamo avuto troppi problemi fisici, durante e post lockdown. Da neopromossa non possiamo avere una rosa così ampia come chi è in Serie A da tempo. Mister Liverani ha comunque provato a dare la carica alla squadra, a spronarla, a toccare le giuste corde”.

DIFESA SCOPERTA.“E’ il nostro modo di giocare. Puntiamo sulla prestazione, anche rischiando qualcosa. A volte veniamo puniti per questo, tante altre premiati. Non dimentichiamo che i successi in fila sono arrivati grazie a gol fatti e bel gioco”.

TIFOSI. “La gente ci responsabilizza. I tanti abbonati sono attestati di stima ma anche pressioni, giustamente. Sono comunque un punto di forza enorme, giustamente. Ci mancheranno tanto, ma non è un attenuante anche se in teoria dovremmo costruire la nostra salvezza tra le mura amiche”.

PRESTITI E CONTRATTI. “Bisogna risolvere questo problema entro il 30 giugno, ma non credo ci siano ulteriori difficoltà. Poi abbiamo due elementi in scadenza come Chironi e Donati, ma anche qui è tutto ok. No per Saponara e Barak? Adesso non mi pongo il problema, semmai ci penserò quando arriverà la situazione. Verrà trovato un accordo”.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News