Resta in contatto

News

Sticchi: “Società più solida che mai. Liverani e calciatori? Resta solo chi è onorato di vestire giallorosso”

Nel pomeriggio di oggi il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani è intervenuto nel corso del programma TR News Talk per parlare di presente e futuro del suo club.

BILANCIO MERCATO. “Quando una società come la nostra va in A ha risorse limitate dagli interventi effettuati in altri ambiti. Viene da sé che fare un mercato super con poca disponibilità economica vuol dire essere praticamente perfetti, cosa difficile per chiunque. Nella prima sessione di mercato abbiamo commesso degli errori con acquisti sbagliati. Tutti sbagliano il 20-30% di acquisti, ma altri hanno più budget elevati dunque possono permetterselo. Va detto che la somma di mercato estivo e invernale, sebbene questo sia stato ben condotto, non è stata purtroppo sufficiente. La squadra ha però lottato fino all’ultimo, e questo è un buon risultato visto il trend che di solito hanno le neopromosse”.

FUTURO LIVERANI, STAFF E CALCIATORI. “E’ prematuro pensare al futuro del tecnico. La mia testa è solo alle due gare di Serie A che restano, che vanno onorate e che ci dicono che possiamo ancora salvarci. Non è tempo di parlare pubblicamente circa progetti di cui ci si confronta solo, come è normale che sia, a livello dirigenziale. Su Liverani posso dire che ci ha dato tanto, ma che ha anche ricevuto tanto da questa società. Io credo che, e vale per tutti, chi vuole stare a Lecce lo fa perché è onorato, perché gioca in un club importante, e non per fare un favore a qualcuno. Se si sente sprecato, se non ha stimoli, che sia A o B è meglio che vada altrove”.

CLUB UNITO E SOLIDO. La compagine societaria è più che mai compatta, unita e solida. In questi anni sono stati raggiunti risultati sportivi che in piazze anche più importanti e ricche di Lecce non si raggiungono da anni. Purtroppo può accadere che si scenda al primo anno di A, ma dal punto di visto societario non cambia nulla. Vogliamo portare avanti un progetto che stiamo costruendo con la gente, che ci dà risposte mai viste prima. Mi ferma la gente che, a prescindere dalla categoria, non vede l’ora di abbonarsi di nuovo. E si ripartirà da lì, dalla connessione tra noi e il nostro popolo. Se andremo in Serie B, sarà una Serie B fatta seriamente. Non si può dire saliremo subito, ma possiamo dire che costruiremo un progetto tecnico importante con i bilanci apposto”.

INFORTUNI. “Sole non ce ne hanno data, almeno in chi è rimasto dopo gennaio. Farias è stato grande protagonista con l’Empoli l’anno scorso giocando tutte le partite, Babacar a Sassuolo era sempre chiamato in causa. Deiola è arrivato da Cagliari in gran condizione. Purtroppo le situazioni più disparate sono capitate, tipo l’influenza tropicale di Rossettini o la distorsione di Lapadula. Siamo stati sfortunati ma non siamo gli unici, se penso tipo alla Lazio che prima del lockdown non ha avuto uno stop e dopo ne ha subiti tantissimi, crollando”.

PROGETTO IMPORTANTE. “Vogliamo creare qualcosa che duri nel tempo, e per farlo puntiamo molto, se non tutto, su quel patrimonio unico che è la nostra gente. 20mila abbonati sono un lusso per pochi, lo sappiamo, e da loro vogliamo partire per rafforzarci nel tempo. Affinché figli, nonni, nipoti sentano loro questo progetto non solo per poche stagioni fortunate, ma per sempre”.

CHIARIMENTI. “Una mia dichiarazione di ieri è stata fraintesa, circa il valerne la pena. Ho usato quelle parole esclusivamente in relazione al seguire le regole, per le quali noi abbiamo sempre prestato la massima attenzione con il solo obiettivo di rispettarle. Credo però che questo sistema non premi chi fa le cose per bene, e anzi tuteli talvolta chi non si comporta nel modo migliore. In Serie A ci sono club tecnicamente falliti, e che puntualmente sistemano a fine stagione il loro bilancio con discutibile plusvalenze.

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1 Abbonato
1abbonato
1 mese fa

Chi si sente sprecato a Lecce…frecciata all allenatore che secondo me è un presuntuoso..vada a fare carriera altrove..era quello che voleva col tiki taka..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

💛❤👏👏👏👏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sempre con voi…siete grandissimi

Carmelo Bleve
Carmelo Bleve
1 mese fa

Presidente non credo che molte società, molti tifosi si possono vantare di avere un presidente come te💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che spettacolo ❤️ di persone abbiamo al comando 💛❤️🥰

Cosileu
Cosileu
1 mese fa

Mettiamo in discussione il ds ogni tanto e non Liverani. Tutti devono essere capaci di prendersi le proprie responsabilità e non credo che a sbagliare sia stato l’allenatore. E cmq, grande merito e rispetto alla presidenza!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Presidente sempre al tuo fianco 💪💪💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sempre al tuo fianco grandissimo presidente e stimatissima persona ❤💛

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sturaro, Perin,…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se Liverani resta è molto meglio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Orgoglioso di avere un Presidente come Saverio Sticchi Damiani!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Orgoglioso di te

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

mai soli sarete grandissimo saverio sticchi damiani❤💛

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Solo grande stima!💛❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mai più gente dubbiosa che alla fine accetta perché non trova di meglio, solo gente motivata, ferma e decisa che dice sì con convinzione al primo approccio di trattativa.

Gianni Grasso
Giovanni Grasso
1 mese fa

W Lecce, non’è detta l’ultima, aspettiamo la fine del campionato.

El Marinero
El Marinero
1 mese fa

Cambiare ds in primis, poi fare una grande B e sperare di risalire in poco tempo. Forza Lecce sempre….

Vincenzo Carulli
Vincenzo Carulli
1 mese fa

Un grande privilegio avere un presidente così.al tuo fianco

carlo
carlo
1 mese fa

Penso che nessuno abbia mai rimproverato o rinfacciato a questa società la scarsa disponibilità economica. A maggior ragione, caro presidente,disponendo di un DS valido, esperto, “conosciuto” ( l’esempio trattativa con la Fiorentina x Saponara … ) e “membro” della lobby dei DS di serie A, avremmo potuto fare mercato con prestiti o cessioni di migliore qualità e di sicura affidabilità. Essere arrivati alle ultime 5-6 partite con una rosa reale di appena 14-15 elementi di cui almeno 6-7 non proprio di categoria, dimostra quanto impreparati sono stati gli addetti ai lavori, avallati purtroppo da una società inesperta e, a volte,… Leggi il resto »

Gaspare
Gaspare
1 mese fa

Finalmente
Forza Lecce

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carlo pane e pallone con l'orgoglio di averlo avuto come allenatore"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un fuoriclasse"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News