Resta in contatto

News

GdM – Meluso: “VAR usato male, senza uniformità. Così si alimentano i dubbi. L’episodio di Bonazzoli poi…”

Il d.s. giallorosso, intervistato dalla Gazzetta del Mezzogiorno, cerca di commentare quanto accaduto domenica in casa del Bologna, spostandosi poi su un giudizio a tutto tondo sugli arbitraggi delle gare disputate quest’anno.

RECRIMINAZIONI A BOLOGNA. “Se la tecnologia viene impiegata a singhiozzo e in modo scarsamente comprensibile, si rischia di far diventare macroscopico l’errore che un tempo veniva giustificato per il fatto che l’arbitro, in quanto uomo, può sbagliare. Se si dispone di inquadrature e telecamere grado di verificare con attenzione l’azione da tutte le angolazioni, e non si utilizzano, allora si finisce solo con l’ingigantire, in senso negativo, ciò che il direttore di gara non ha visto oppure ha valutato male. E’ grave che Calvarese non sia stato almeno invitato a rivedere il contatto Denswil-Mancosu, che per noi andava punito col rigore”.

ALTRI EPISODI. “Serve uniformità. In casa del Sassuolo, un gesto di gran lunga più leggero di Paz è stato sanzionato con il rigore contro di noi”.

PENSIERO. “Vorrei che fosse chiaro che non stiamo cercando alibi. Però, episodi come quello di Lecce-Sampdoria, con il calcio di Bonazzoli inferto a Donati, non sanzionato, sono assolutamente inconcepibili perché ci sta che sfuggano all’arbitro, ma non alla tecnologia ed in questa particolare importanza non penso che qualcuno potesse dare particolari interpretazioni differenti dalla nostra. Invece, sullo 0-0 e con un’ora da giocare, l’attaccante blucerchiato non è stato espulso. Com’è possibile? Cosa ha visto chi era addetto a richiamare Rocchi in sala VAR?”

SORTI. “Tutti ci danno ormai in Serie B, siamo innegabilmente appesi a un filo ma il mondo del calcio ci dice che finché non esiste l’aritmetica le situazioni possono essere ribaltate in maniera anche clamorosa. Pertanto, non ci sentiamo affatto in B e sono certo che Liverani e lo staff daranno tutto sino all’ultima stilla di energia pur di far capire che siamo vivi”

ELOGIO. “A Bologna è stato fatto qualcosa di straordinario, soprattutto se si considerano le assenze. Ci sono giocatori che stanno tirando la carretta dalla prima sfida post lockdown, giocando ogni tre giorni”.

PROPOSTE. “Ora è il momento di concedere, come accade nella pallavolo, di concedere la possibilità del VAR su chiamata, per un certo numero di volte. Così l’arbitro andrà obbligatoriamente a visionare l’episodio al VAR indipendentemente da ciò che gli si dice dalla sala. Infine, sarebbe ora di dare ai direttori di gara la possibilità di parlare, di spiegare il perché delle decissioni. Altrimenti, si finirà sempre ad alimentare tutti quei dubbi dei quali il calcio italiano non ha bisogno”

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Talaro
Talaro
1 mese fa

In serie b ha fatto grandi cose a parametro zero fior di giocatori come petruccioni e mayer,in A un disastro immaginate la squadra senza Barak,Saponara e Deiola roba da serie B!Rossettini 37 anni e Dell orco un disastro,80 goal presi ,il minimo è dimettersi !

1 Abbonato
1abbonato
1 mese fa

Non temere meluso ci salva shakov all ultimo minuto su assist di vera….

Giulio
Giulio
1 mese fa

Ti faccio una domanda io : a fine stagione te ne vai?

Albj
Albj
1 mese fa

Condivido quanto chiesto dal DS Meluso gli arbitri devono avere la possibilità di riferire sulle loro decisioni! Con ciò non possiamo giustificare la poca concretezza delle azioni sul campo dei nostri.

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carlo pane e pallone con l'orgoglio di averlo avuto come allenatore"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un fuoriclasse"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News