Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Bojinov: “Sceglierò con il cuore la prossima maglia. Catania? Non sono stato di parola con Lucarelli”

Il bulgaro, ospite della rubrica “A tu per tu” di Tmw, ha parlato della brevissima esperienza col Pescara, palesando di voler ripartire ancora una volta dopo gli allenamenti con il Levski Sofia, compagine che lo sta ospitando.

STAGIONE IN ABRUZZO.Al Pescara devo dire grazie, soprattutto al presidente che mi ha dato la possibilità di far parte di una società con una grande storia alle spalle. Cosa non ha funzionato? Mi sono fatto male al polpaccio quando è cambiato l’allenatore. E questo è il mio rammarico. Peccato, perché con il nuovo tecnico avrei potuto dare il mio contributo. La squadra era da playoff, doveva giocarsi la promozione in A piuttosto che la salvezza. Abbiamo sottovalutato tante cose, nel calcio questo è sbagliato”.

PERCHE’ LA RESCISSIONE. “Non potevo rientrare e giocare con i compagni. Così con la società abbiamo deciso di separarci, anche perché non potevo allenarmi. Per andare a Pescara ho rifiutato il Catania? Si, è vero. Potevo andare al Catania, non sono stato di parola con Lucarelli a cui avevo promesso che sarei andato in rossoazzurro. E devo chiedere scusa anche alla gente di Catania”.

CRISTIANO LUCARELLI. “È stato mio compagno a Lecce e a Parma. Farà una grande carriera anche da allenatore. Terni è una grande piazza con una tifoseria importante, vogliono fare grandi cose. Sono stato un anno, è una piazza esigente e calorosa. Se fai bene la gente ti fa stare bene”.

NUOVA ESPERIENZA?Mi sto allenando con il Levski Sofia. Ho parlato con la società e il mister chiedendo loro di potermi allenare e fare la preparazione. Qui sono a casa mia, vedremo. Questa volta voglio scegliere con il cuore la mia prossima destinazione”.

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI. “I giovani da seguire? Bettella e Zappa (difensore e centrocampista del Pescara, ndr). Sono ragazzi promettenti, faccio il tifo per loro. Sono sicuro che faranno strada”.

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

“SCEGLIERÒ”?!?Ma quandu te ba pensioni,frate de diu ca tieni 70 anni…?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Quando unu denta cuiune a uecchiu, spiccia comu a te

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Nu nni serve…. statte a casa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Potrebbe esserci utile… gli ultimi 20 minuti delle partite, un po’ come Palombi due anni fa che entrava a partita in corso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Parassita ancora ti cercano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Zingaro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ancora gioca? Pensavo avesse smesso ormai ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Magari torna a Lecce come 3 punta

Articoli correlati

La squadra ha sostenuto una singola seduta di allenamento a due giorni dalla sfida contro...
Oltre alla partita della primavera in Toscana, il weekend (lungo) delle formazioni giovanili dell’US Lecce...
L’allenatore giallorosso cerca la seconda vittoria contro il Biscione. Sabato andrà in scena l’ottavo incrocio...

Dal Network

Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Finiscono 1-1 i due match in programma nel pomeriggio. Il Cagliari rimedia un punto nello...
Calcio Lecce