Resta in contatto

News

Zuta: “Lecce è la mia occasione. Destra o sinistra non importa, voglio essere utile a mister Corini”

Si è conclusa pochi minuti fa la conferenza stampa di presentazione di Leonard Zuta. Queste le sue prime parole da calciatore del Lecce.

PRIME IMPRESSIONI. “Ho trovato un gruppo dai grandi valori, con ottime qualità e chi mi ha accolto benissimo. E’ stato ottimo anche l’approccio con mister Corini, tecnico che capisce tanto di calcio e sa fare bene il suo lavoro. Ogni giorno ci insegna cose nuove e riesce a trarre il meglio da noi, per farci migliorare sempre. Ci sono tanti calciatori di qualità in questo gruppo, fare un nome su chi mi ha impressionato particolarmente sarebbe impossibile. Ciò che conta è la forza del gruppo, e quella è indiscutibile”.

RECENSIONI. “Anche se è la mia prima esperienza in Italia, in Croazia avevo compagni che ci avevano giocato, in particolare in Serie B. So che è molto dura, che il livello tecnico non è da meno. Ho capito grossomodo quello che mi aspetta in questa difficile stagione”.

DALLO SCUDETTO AL VIA DEL MARE. “Per me il Lecce rappresenta una grandissima occasione, da tempo volevo misurarmi in un calcio importante come quello italiano. Ciò mi ha fatto subito accettare la proposta giallorossa, questo nonostante giocassi in Svezia in un club che giocava per lo Scudetto e per la Champions”.

DIFESE ITALIANE. “Mi è sempre piaciuto Nesta, elemento di assoluta qualità che mi è sempre piaciuto. Devo dire però che, soprattutto per un difensore, relazionarsi con club ed elementi italiani è un riferimento straordinario, fonte d’ispirazione per potersi migliorare“.

ADATTABILE. “Certo, io sono un terzino sinistro, mancino di piede e dunque la fascia sinistra è la sua prediletta. Soprattutto nella mia esperienza croata però sono stato più volte adattato a destra, e devo dire che mi sono trovato positivamente giocando anche bene. Dunque mi farò trovare pronto ogni volta che mister Corini vorrà schierarmi a destra, è lui che decide e sono a sua completa disposizione”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Con olivieri in campo giochiamo sempre con un uomo in meno io da profano me ne sono accorto come mai i responsabili non riescono a vedere"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da News