Resta in contatto

Bacheca del Tifoso

Pari non esaltante all’esordio. A Corini serve tempo o soprattutto interventi sul mercato?

Lecce un po’ impallato nel match d’esordio della nuova Serie B con il Pordenone, anche se non è tutto da buttare via. Ma Corini ha poche risorse tecniche a disposizione.

Ci si aspettava qualcosina di più dal primo Lecce dell’anno, fermato sullo 0-0 da un buon Pordenone. L’avversario era tra i più ostici del campionato, per mister Corini era solo l’esordio ufficiale e comunque idee ed occasioni anche per i salentini, che vincendo non avrebbero rubato nulla, si sono viste. Ma per arrivare in alto servirà di più, in termini di preparazione ma anche, e forse soprattutto, di qualità e quantità della rosa.

Ora tocca a voi, come sempre, raccontarci delle sensazioni che il match vi ha lasciato, esprimendovi sull’argomento.

Lascia il tuo commento sotto questo articolo nella discussione aperta tra tifosi giallorossi.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Davide Damiano
Davide Damiano
29 giorni fa

A Corini serve gente che abbia voglia di giocare e sudare per questa maglia…..Mancosu, Petriccione e Calderoni se volete avete la possibilità di andarsene prima che rovinate tutto….

paolo
paolo
29 giorni fa

Rosa da fare ridere composta da pochissimi elementi di qualità.
I big meglio cederli, non ci stanno con la testa.

Antonio
Antonio
29 giorni fa

Squadra scarsissima in difesa
A centrocampo manca l’uomo Faro
ATTACCO (A CUI CORINI AVEVA CHIESTO QUALCHE SACRIFICIO IN PIU) UNA VERGOGNA INESISTENTE CON UN SOLO GIOCATORE CHE NN È IN GRADO DI FARE QUELLO CHE GLI CHIEDE CORINI
RISERVE INESISTENTI

SE I RINFORZI SI CHIAMANO RODRIGUEZ
IL RITORNO IN SERIE C È VICINO
…..E SOPRATTUTTO NN ESISTE NESSUN PROGETTO SOLO BUGIE
A CORINI È STATO COMUNICATO CHE NN CI SARANNO INNESTI DI QUALITÀ DEVE RESISTERE SINO A GENNAIO PER VEDERE CHE SUCCEDE

Lorenzo
Lorenzo
29 giorni fa

Match che mi ha dato un sacco di certezze. Questa è la differenza tra un occasionale/senonvincefaschifo. Pordenone: squadra che ha rischiato la promozione l’anno scorso, con un ottimo gioco e squadra compatta, potenziata quest’anno da innesti di qualità come Diaw. Lecce: squadra ricostruita da capo, giocatori presi un po’ dappertutto (Polonia, Norvegia, ecc) con un nuovo allenatore (quindi i nuovi giocatori presi dappertutto più i veterani devono mettersi in testa un nuovo gioco), con comunque qualche mancanza per quanto riguarda reparti e ricambi, che verranno definiti da Corvino fino al 5 ottobre. Abbiamo giocato nonostante queste varianze alla pari, rischiando… Leggi il resto »

Requenzino
Requenzino
29 giorni fa

Secondo me si potranno giudicare Corini e il suo Lecce non prima della fine di ottobre o ai primi di novembre, con la squadra definitiva e con una forma fisica accettabile

Direttore1982
Direttore1982
29 giorni fa

Serve tempo al mister ma soprattutto una rosa definitiva.. l unica cosa che non mi sta piacendo da un po’ di anni è sta benedetta tenuta atletica 🤔.. Fatichiamo sempre tantissimo all inizio.. Ho visto un po’ di partite molte squadre sono belle pimpanti .. Non capiro’ mai perché non sono state fatte 4/5 amichevoli precampionato ( la nostra provincia è piena di squadre )

Altro da Bacheca del Tifoso