Resta in contatto

News

Baresi prima del derby: “Vincere a Y”. Ma è trionfo e risposta Foggia: “Vi vogliamo cosY!”

Botta e risposta tra le curve biancorossa e rossonera prima del match di ieri. A vincere sono i dauni, che si scatenano con gli sfottò ai rivali.

E’ stato un week-end infuocato quello appena trascorso per i tifosi di Foggia e Bari. Ieri è infatti andato in scena il derby valido per l’ottavo turno del campionato di Serie C girone C. Una sfida attesissima, preceduta e seguita da numerosi sfottò tra le due tifoserie come non se ne vedevano da anni. A trionfare, su entrambi i campi, sono stati i rossoneri. Ma vediamo com’è andata.

Tutto è iniziato sabato pomeriggio quando, nei pressi dello Stadio San Nicola di Bari, è apparso lo striscione firmato dai sostenitori biancorossi: “L’obbiettivo va rimarcato: vincere a ‘Y’ e dominare il campionato!”. Il riferimento, oltre all’obbligo imputato alla squadra di far proprio il torneo, è al ripescaggio nella categoria dei cugini foggiani. Fino a poche settimane fa, infatti, al posto del Foggia campeggiava sul calendario del girone una “Y” ad indicare la casella ancora vuota.

La risposta non si è fatta attendere e, poche ore dopo, la Curva Sud Foggia ha esposto fuori dallo Zaccheria un colorito “Il campionato lo potete anche dominare, ma sugli spalti ce lo potete solo c…”, sulle cui lettere mancanti lasciamo all’immaginazione dei lettori. Ma la risposta più grande, il Foggia l’ha data sul campo di casa: un sorprendente 1-0 firmato Curcio su rigore.

Vittoria casalinga che ai rossoneri mancava nel derby da 28 anni che ha scatenato i tifosi, liberi a quel punto di sfottere ancor più duramente gli sconfitti. Tra tutti gli striscioni apparsi, spiccano “Eri così sicuro, hai una “Y” nel c…”, e soprattutto un più elegante “Vi vogliamo cosY”. Non un grande inizio settimana per i tifosi baresi, insomma.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Con olivieri in campo giochiamo sempre con un uomo in meno io da profano me ne sono accorto come mai i responsabili non riescono a vedere"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da News