Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Governo, no secco ai 600 milioni chiesti dalla Serie A. Che adesso rischia la bancarotta

L’esecutivo guidato dal premier Conte non ha accettato la richiesta di ristoro per evitare il peggio avanzata dalla massima serie.

Secco no del governo Conte alla Serie A, che ha visto respinta la sua richiesta di sostanzioso ristoro economico avanzata negli scorsi giorno. A riportarlo è MF-Milano Finanza, secondo cui al momento l’esecutivo non vorrebbe  concedere al massimo campionato i 600 milioni di euro richiesti come indennità per i mancati ricavi causati dalle varie restrizioni. A ciò si è aggiunto il no alla richiesta di rimandare il versamento dell’Irpef sugli ingaggi dei calciatori.

Per poter contare sul conguaglio, i club di Serie A hanno sostenuto che la chiusura degli stadi e la sospensione dei campionati durante lo scorso lockdown avrebbero prodotto danni tali da avvicinare i club all’orlo della bancarotta. Il tutto accentuato da una seconda ondata che rischia, a questo punto concretamente, di mettere in ginocchio i vertici del calcio nazionale.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Giusto??

Articoli correlati

Toscani per la prima volta nella stagione sopra ai giallorossi dopo il successo nello scontro...
In questo sabato di campionato scenderanno in campo diverse squadre coinvolte nella lotta salvezza...
Di seguito il calendario completo della Serie A 2023/24, con orari e programmazione televisiva, per...

Dal Network

I campani restano al palo anche nella partita casalinga contro il Monza. Parole senza filtri...
Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Calcio Lecce