Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La Guardia di Finanza chiude i siti di streaming pirata: “Carcere e multe per 5 milioni di utenti “

calcio in tv

Importante operazione a contrasto della pirateria sul web. Chiusi 5500 siti e oltre 300 piattaforme.

Con un raid dalle dimensioni mai viste prima la Guardia di Finanza ha portato a termine il sequestro e la chiusura di circa 5500 siti internet dedicati allo streaming pirata. A fare le spese di “Perfect Storm”, la maxi operazione volta a contrastare le azioni illegali contro questo tipo di violazione della proprietà intellettuale, anche piattaforme famose come Rojadirecta.

Nel mirino sono finiti circa 5 milioni di utenti, i quali ora rischiano dai 6 mesi ai 3 anni di reclusione e una multa da 2.500 a 25.800 euro. Queste a riguardo le parole del tenente colonnello Berruti: “Quello delle Iptv illegali è un fenomeno grave e strutturato. Ogni anno produce danni per oltre un miliardo e porta alla perdita di 6.000 posti di lavoro. La gente pensa di non fare niente di male, ma il solo possesso dell’apparecchio è un reato penale. Abbiamo acquisito tutti gli IP e ora valuteremo come procedere”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le indagini avviate dalla Procura di Catania interessano mezza Italia. Giro d’affari illegale di 30...

Dal Network

Il patron della Lazio e senatore di Forza Italia vuole cambiare il ruolo decisione della...
Queste le parole del numero uno del Napoli, raccolte da Gazzetta.it, sul momento economico finanziario...
Calcio Lecce