Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Cosenza, Trinchera dopo il ko di Lecce: “Niente musi lunghi ma serve più incisività”

Dopo la sconfitta di Lecce, terzo turno di campionato senza vittorie, il ds del Cosenza Stefano Trinchera ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Ten.

PRESTAZIONE.La squadra a Lecce non ha demeritato, ma dobbiamo osare e fare molto di più. Dobbiamo essere più propositivi. Nonostante avessimo davanti una squadra che lotta per la Serie A abbiamo fatto un’ottima figura. Dobbiamo essere più incisivi e dobbiamo trovare altre soluzioni con il mister e i ragazzi. Quando non si vince dobbiamo fare uno step ulteriore in avanti“.

LA CLASSIFICA.Siamo da sempre abituati a lottare in condizioni delicate, ma abbiamo sempre raggiunto il nostro risultato. Credo che anche quest’anno sarà così. Anche vero però che non dobbiamo nasconderci per il fatto che non vinciamo in casa. Dobbiamo essere lucidi nell’analizzare la situazione. Alla squadra ho detto che non voglio tristezza e musi lunghi. Dobbiamo tirarci fuori dai guai iniziando dalla gara contro il Chievo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Sei stato un grande. E che dire di quelle punizioni di collo esterno. Magiche"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario