Resta in contatto

Bacheca del Tifoso

Corini, singoli o arbitro? Di chi è la responsabilità del pari sul campo della penultima?

Il Lecce non è riuscito ad imporsi sul Pescara, avversario decisamente modesto ed in difficoltà. Un passo indietro da dimenticare subito ma da non sottovalutare.

Dopo due vittorie di fila si interrompe il cammino del Lecce, costretto ad un deludente pareggio sul campo del Pescara. I salentini sembravano potersi imporre in scioltezza dopo una prima frazione autoritaria, ma nella ripresa si sono sciolti su ogni piano. Le occasioni sprecate ora iniziano ad essere pesanti e la squadra è chiamata ad un salto di qualità.

Ora tocca a voi, come sempre, raccontarci delle sensazioni che il match vi ha lasciato, esprimendovi sull’argomento.

Lascia il tuo commento sotto questo articolo nella discussione aperta tra tifosi giallorossi.

30 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
30 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Luigi Rango
Luigi Rango
4 mesi fa

Un mix

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

La colpa è della società che continua a tenersi sto morto in panchina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Vattene da lecce!!!

Vincenzo
Vincenzo
4 mesi fa

Ho notato che tiriamo poco da Fuori area e anche gli attacca ti mai che tiriamo di prima ma sempre fanno un tocco in più.
Poi dal 75 iniziamo ad arretrare Troppo il baricentro permettendo agli avversari pdi pressarvi negli ultimi 25 metri .
Dovremmo tornare alla spavalderia delle prime partite quando aggredivano fino alla fine

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ci sono squadre più forti del lecce ….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Non diciamo fesserie….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Corini nu si buenu per lu Lecce. Con la squadra che la società ti ha messo a disposizione avresti dovuto già avere un piede in serie A

Giovanni
Giovanni
4 mesi fa

Per l’ennesima volta sul finale di partita, con il Lecce in completo controllo del gioco, senza che gli avversari fossero minimamente pericolosi, Corini cambia l’assetto tattico della squadra togliendo un attaccante e di fatto facilitando l’ultimo assalto degli avversari. Un suicidio tattico che si ripete partita dopo partita.
Quest’allenatore è sempre in ritardo, nei cambi, nella quadratura soprattutto del centrocampo, nella scelta degli 11. E pecce clamorosamente nella lettura tattica delle partite.
Bocciato!

CuginoJerry
CuginoJerry
4 mesi fa

Corini non ha colpe, paga l’ambiguità del progetto triennale. Il gruppo andava rifondato come da prassi quando termina un ciclo. Mancosu e Tachtsidis non hanno più nulla da dare a questa maglia.

Arrigo
Arrigo
4 mesi fa
Reply to  CuginoJerry

Bah, non credo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

La responsabilità è di chi ha costruito una difesa con centrali vecchi, lenti e inadeguati già da 2 anni. E poi di qualche acquisto di giocatori in vistoso calo per fine carriera, utili solo a riempire caselle senza sborsare soldi (Coda, Paganini, ecc.)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Per favore mettete un cerchietto nero di censura perché ultimamente mi ha fatto perdere veramente la pazienza ,non nascondo che lo apprezzavo fino a gennaio ma ora lui e la mummia di lanna nn posso piu vederli ,evito di vedere le conferenze pre e dopo partita per non fare ulteriore sangue acido,hanno superato il limite di sopportabilità,se prendono la lavagnetta per favore che qualcuno li fermi prima che facciano ulteriori danni,dopo oltre 24h a freddo mi è rimasto ancora il caldo e neanche martedi credo ne uscirò da questa trance..Amen☺️

Direttore1982
Direttore1982
4 mesi fa

Sono convinto che a fine stagione sarà valutato il suo operato che conoscendo il direttore porterà ad un cambiamento a prescindere dalla categoria.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

#CORINIABBANDE

Carlo pio Scacchetti
Carlo pio Scacchetti
5 mesi fa

Hiulmand Tachsidis Maselli insieme in campo è un’offesa alla categoria degli allenatori. Da radiare.

Antonio Arnesano
Antonio Arnesano
5 mesi fa

Condivido in pieno…Maselli mezzala è una scelta da dilettanti.. un ragazzo non ancora pronto che di mestiere fa il mediano, lo metti in una posizione che non conosce…inesperienza e posizione sbagliata ed è pronto il regalo per il.Pescara..l’ultimo di una lista infinita in questa annata maledetta..Mi dispiace ma Corini è garbato e preparato tatticamente, ma deve crescere tanto ancora nella gestione e lettura delle partite..

Stirpe Messapica
Stirpe Messapica
5 mesi fa

La responsabilità è del allenatore, invece di dare colpa a Maselli sul Corriere Salentino. Sul 1-0,non puoi fare dei cambi sulla difensiva era una partita da portare a casa, Corini non è un allenatore adatto, perché nelle ultime partite si è capito non sa leggere le partite, e non conosce le potenzialità dei singoli della squadra. Corini abbande

Lecce solo Lecce
Lecce solo Lecce
5 mesi fa

Corini noleggia una macchina 7 posti, di quelle comode, carica a bordo tachsidis, mancosu, maselli, pettinari e paganini. Il posto vuoto che rimane ci metti uno stanato di focaccia barese e bu cia ffaciti na passeggiata romantica allu san nicola.

Nicola
Nicola
5 mesi fa

Solo Tua caro Corini…con quei cambi scellerati. Tirate fuori gli attributi sempre se li avete

Vitantonio
Vitantonio
5 mesi fa

Principalmente del guardalinee, errore gravissimo con i calciatori quasi fermi… Poi la giornata no di Maselli che ha sbagliato proprio l’approccio alla partita, difficilmente perdonabile per un giovane in cerca di visibilità. Il resto, poco, è nelle mani di Cirino… Con Mancosu e Tachsidis in campo non ci sarebbe dovuta essere storia, invece il capitano è quasi sempre l’uomo in meno a centrocampo…

Alessandro M
Alessandro M
5 mesi fa

Io direi che la “colpa” è della collettività ossia di tutta la squadra, allenatore compreso.
Premesso che per me anche il primo tempo sia stato di modesta fattura ( Hjulmand a parte ) , nel secondo tempo tutta la squadra ( Hjulmand compreso ) ha tirato i remi in barca e ha completamente rinunciato a giocare. Alcune sostituzioni di Corini hanno contribuito al risultato finale.

Patrizio
Patrizio
5 mesi fa

E da inizio stagione che siamo altalenanti!!e così sarà per il proseguo della stagione forza Lecce sembrava un un’amichevole dai nostri
interpreti

Arrigo
Arrigo
5 mesi fa

Se non si riesce ad imporsi su squadre di bassa classifica ho seri dubbi per il proseguo, d’altronde lo scorso anno facevamo belle partite con le squadre forti, per poi cincischiare o perdere con quelle alla nostra portata, mmmmah chi li capisce è bravo.

paolo
paolo
5 mesi fa

Corvino ma questo allenatore l’hai scelto tu? ma proprio tu ? ma quando l’hai scelto eri sobrio o stavi in…compagnia?
Dai, uno come te da 50 anni nel calcio non può fare simili grossolani errori.
E adesso chi glielo dice a Sticchi che se lo deve godere per tre anni?

Torneremo in A
Torneremo in A
5 mesi fa

Pensare di avere pareggiato oltre il 90 esimo non è una cosa vera, Gabriel si è superato più di una volta e chi ha seguito la partita sa bene che da mezz’ora al termine eravamo tutti con le dita incrociate, Non è accanimento per il singolo, guarda caso non finisce una partita senza prendere gol. Dermaku dove sei?

paolo
paolo
5 mesi fa
Reply to  Torneremo in A

Dermaku…? l’hanno ingaggiato a tempo indeterminato allu Feola di Bologna.
questo è uno dei tanti acquisti azzeccati, come quello di Corini ( pure in terza cat. hanno più grinta e intelligenza tattica)

Umberto
Umberto
5 mesi fa

Sempre forza Lecce, la colpa è bdintutti

Fernandinho
Fernandinho
5 mesi fa

Svegliaaaaaa

Luca
Luca
5 mesi fa

1) bisogna tirare in porta. Il Lecce non lo fa.
2) a Pescara, dopo il vantaggio, si è pensato di gestire la partita rallentando il gioco e far girare la palla come si fa nelle scuole calcio, quando bastava accelerare per trovare il secondo gol
3) far entrare gli Ilicic della situazione, Pettinari e Thacsidis, è una offesa alla maglia.

Arrigo
Arrigo
5 mesi fa
Reply to  Luca

Specialmente il secondo

Altro da Bacheca del Tifoso