Resta in contatto

News

Hjulmand-Tachtsidis insieme: più di un’idea per Corini

L’allenatore del Lecce valuta l’utilizzo di una sorta di doppio play con la Reggiana. Possibilità sia dall’inizio che a gara in corso.

Dopo la “pausa” con la Virtus Entella giunta in un periodo di poco utilizzo per ragioni sia tecniche che fisiche, Panagiotis Tachtsidis potrebbe ritrovare il campo. Ne ha parlato quest’oggi il tecnico del Lecce Eugenio Corini, che ha ammesso di valutare un suo eventuale utilizzo con la Reggiana. Staffetta con Hjulmand o insieme al danese? Andiamo ad analizzare le varie possibilità.

La certezza che ci ha dato il campo in queste ultime settimane è una: Morten Hjulmand si è preso la maglia da titolare come play di centrocampo. Un passaggio di consegne giusto sotto vari punti di vista, ma che di certo non relega il greco al ruolo di comparsata. L’ipotesi più difficile, comunque, resta quella della staffetta tra i due. Come detto, infatti, difficilmente Corini si priverebbe di un elemento in stato di grazia (seppur con segni di stanchezza come manifestato con Pescara ed Entella) come Hjulmand, se non in caso di defezione a gara in corso e sostituzione obbligata.

L’ipotesi più accreditata per vedere entrambi in campo sarebbe quella già vista con il Brescia, ovvero con Tachtsidis a dettare i ritmi del gioco e l’ex Admira pronto a battagliare sul centro-destra ed inserirsi con maggior costanza in area di rigore. Questa è più di un’idea e, complici le prove non esaltanti di Majer e Nikolov, Corini ci sta pensando seriamente. Bocciata dopo il pessimo finale di Pescara, invece, la terza opzione, quella con Hjulmand in regia e Tachtsidis al suo fianco.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da News