Resta in contatto

Approfondimenti

La B in Nazionale, sono Salernitana, Venezia e Brescia le più rappresentate. Ecco chi è fuori

I leccesi Hjulmand e Nikolov fanno parte della batteria dei 39 calciatori cadetti chiamati dalle rispettive selezioni.

Dal post Frosinone in poi, come noto, Eugenio Corini non ha potuto contare su due degli elementi che compongono la rosa del suo Lecce, ovvero Morten Hjulmand e Boban Nikolov. Impegnati rispettivamente con la Danimarca Under 21 nell’Europeo di categoria e con la Macedonia del Nord nelle qualificazioni ai Mondiali, i due centrocampisti stanno di fatto saltando la settimana di preparazione alla Salernitana. Torneranno entrambi giovedì, in tempo per una rifinitura che servirà all’allenatore giallorosso per valutare la loro condizione e prendere le decisioni del caso circa il loro utilizzo. Ma il Lecce non è l’unica a vivere questa situazione in Serie B.

Sono infatti in totale 39 i calciatori cadetti impegnati con le nazionali in questi giorni. Le due squadre più rappresentate sono Brescia (Bjarnason e Fridjonsson/Islanda, Mateju/Rep. Ceca e Joronen/Finlandia) e Venezia (Maenpaa/Finlandia, Crnigoj/Slovenia, Hasanbegovic/Bosnia U21 e Bjarkason/Islanda U21). A quattro ci sarebbe anche la Salernitana, viste le convocazioni di Veseli (Albania), Belec (Slovenia), Adamonis (Lituania) e Gyomber (Slovacchia), ma quest’ultimo è stato “allertato” solo come riserva rimanendo dunque ad allenarsi a Salerno.

Tre convocazioni a testa, invece, per Cremonese (Carnesecchi e Colombo/Italia U21 e Celar/Slovenia U21), Monza (Frattesi e Pirola/Italia U21 e Mota/Portogallo U21), Pescara (Machin/Guinea Equatoriale, Memushaj/Albania e Bellanova/Italia U21), Reggina (Plizzari e Del Prato/Italia U21, Rivas/Honduras U23) e SPAL (Ranieri e Sala/Italia U21, Berisha/Albania). A quota due, oltre al Lecce, anche Chievo (Semper/Croazia U21, Mogos/Romania) e Reggiana (Cerofolini/Italia U21, Ajeti/Albania). Solo un calciatore fuori per Ascoli (Lico/Albania U21), Cosenza (Sueva/Rep. Dominicana), Empoli (Bajrami/Albania), Frosinone (Kastanos/Cipro), Vicenza (Jallow/Gambia) e Pisa (Marin/Romania U21). Uniche con tutti gli effettivi rimasti in sede, infine, sono Virtus Entella, Cittadella e Pordenone.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti